Con lo sviluppo esteso della banda larga e di 4G/5G, il settore big video è in rapida ascesa e la realtà virtuale è tra le tecnologie più in vista. Forte di quasi 20 anni di esperienza nel campo video e di ricerche continue sull’avanzata tecnologia big video, ZTE ha rilasciato ufficialmente la propria soluzione di VR live E2E, che include quattro componenti chiave: content capture VR, reti elastiche, una piattaforma video premium e kit di sviluppo software (SDK)/set-top box (STB) VR.
ZTE ha mostrato ai visitatori del’MWC il suo servizio di trasmissione VR 2K P30 a bassa latenza su reti wireless e cablate, con funzioni di acquisizione video mobile e di panoramica video a 360 gradi, utilizzando terminali VR, applicazioni cellulari e STB VR. La soluzione di VR live riduce il delay a meno di 2 secondi, la nuova tecnologia VR EPG6.0 offre gli utenti un’esperienza interattiva senza precedenti.
La soluzione multicast VR a bassa latenza alleggerisce notevolmente la pressione sulla rete e di conseguenza la necessità di spese capitali, mentre la tecnologia di transcodifica e packaging just-in-time garantisce efficacia nella distribuzione dei contenuti, oltre a qualità della VR live. Il Content Delivery Network (CDN) supporta un’elaborazione contemporanea estesa, garantendo un’esperienza di VR live stabile.
La soluzione di VR live E2E di ZTE è già disponibile. I suoi possibili scenari applicativi sono diversi, e includono intrattenimento live, formazione, medicina e shopping.