Attività complesse come la Data analysis e la gestione dei Big Data non sono appannaggio esclusivo del settore industriale. La capacità di estendere le analisi dei dati al mondo del trend-forecasting per brand e aziende in settori non esclusivamente produttivi rappresenta un mondo di cui sentiremo parlare sempre più spesso nel prossimo futuro. Un esempio di azienda che opera in questo settore lo abbiamo in Italia, più precisamente nel centro di Torino. Si chiama iCoolhunt (www.icoolhunt.com).

iCoolhunt, società tecnologica torinese all’avanguardia, offre appunto servizi di trend-forecasting per brand e agenzie. Un’azienda di successo, che ha annunciato di recente il successo del suo secondo round di finanziamento grazie al quale sono stati ottenuti investimenti internazionali e il sostegno di vari family office. Questa nuova iniezione di capitali privati arriva dopo il primo round di 1 milione di euro raccolto dal fondo di venture capital Atlante Ventures Mezzogiorno di Intesa San Paolo, importante player finanziario europeo e prima banca d’Italia per dimensioni. “Il sostegno di family office internazionali è un’importante dimostrazione dell’attrattività del nostro progetto. iCoolhunt è ora pronta a espandere i suoi servizi trasformando l’attuale panorama del trend-forecasting”, dichiara Alessio Morena, cofondatore e AD di iCoolhunt. “Le nostre tecnologie proprietarie sono in grado di tradurre le principali tendenze visibili sui social media in informazioni utili e oggettive che offrono al cliente tutti i dati di marketing globale indispensabili per cogliere i trend di consumo emergenti”.
Contestualmente alla partenza del suo secondo round di finanziamento, iCoolhunt ha ricevuto anche l’adesione di numerosi grandi marchi che oggi stanno implementando la sua innovativa metodologia scientifica basata sull’analisi di volumi ingenti di dati. Numerosi brand globali si stanno
rivolgendo ad iCoolhunt per utilizzare Nextatlas, l’esclusiva piattaforma di analisi dati basata su algoritmi e metodologie proprietarie sviluppate da iCoolhunt. Nextatlas consente ai brand e a chi ne pianifica le strategie di gestione, advertising e media di accedere direttamente a miliardi di dati provenienti da una community digitale globale di trendsetter, segmentata in modo dinamico.
Grazie a Nextatlas, oggi è possibile comprendere e prevedere le dinamiche fondamentali destinate a influenzare l’evoluzione del mercato.
Tra i brand che stanno già sfruttando i vantaggi della piattaforma Nextatlas si trovano grandi nomi del settore della moda, della vendita al dettaglio, del design, dell’industria dei motori, del creative consulting, dei media e dell’alimentare.