Confartigianato Imprese Lucca compie 70 anni ma il regalo, anziché riceverlo, lo fa lei. Per l’occasione, l’associazione ha infatti lanciato ArtCoworking70.

Si tratta di un servizio innovativo pensato per i giovani, per i professionisti e per gli artigiani di oggi e soprattutto di domani per creare sinergie, scambio di competenze, sviluppo di nuove idee di startup e creazione di servizi in ambito Industria 4.0 rivolti agli artigiani della provincia.

L’iniziativa è fortemente voluta dalla presidente e dal direttore dell’associazione: “E’ il momento di aprire ai giovani e soprattutto di sostenere nuove startup,” dichiara Michela Fucile, “ma anche di andare incontro a coloro che lavorano nelle nuove professioni e spesso lo fanno da casa senza alcuna possibilità di scambio di conoscenza e di opportunità. Un’occasione per allargare i nostri servizi anche ai non associati ma soprattutto aiutare a far crescere nuovi servizi da offrire agli associati e agli artigiani dell’intera provincia,” aggiunge Roberto Favilla.

Voucher fino a 4mila euro

Gli spazi di coworking sono attivi dentro le sedi di Lucca in viale Castracani trav.IV n°84 e di Viareggio, località Bicchio, in via Scirocco e sono nell’elenco degli spazi accreditati dalla Regione Toscana, che ha messo a disposizione dei professionisti under 40 e in possesso di partita Iva da non più di 36 mesi un voucher fino a 4000 euro da spendere presso un coworking accreditato.

Il progetto è gestito in collaborazione con l’associazione di promozione sociale TAG Genders Arts&Technology.

Le domande di voucher devono essere presentate al settore programmazione e formazione strategica e istruzione e formazione tecnica superiore della Regione Toscana entro il 31 luglio.