Il tema della sicurezza informatica, oggi, richiede un approccio integrato che unisca competenze tecniche e digitali con competenze legali, economiche, manageriali e politiche.

Lo sa bene la LUISS Guido Carli che, in partnership con Elettronica S.p.A., società di riferimento nel dominio Cyber e dello spettro elettromagnetico, ha presentato il primo Master in Cybersecurity.

L’obiettivo è formare nuovi professionisti del settore, capaci di gestire le frodi e gli attacchi informatici e di interpretare le ricadute di un fenomeno cruciale per la competitività dell’Italia nel contesto internazionale dell’Industria 4.0.

“L’obiettivo del nuovo master è dar vita a una workforce di esperti del settore che, dopo un percorso formativo con un taglio fortemente pratico, siano in grado di affrontare e di ridurre i rischi derivanti dagli attacchi cyber,” ha dichiarato il Rettore LUISS Paola Severino.

Il Master, che prenderà il via all’inizio del 2018, sarà diretto dalla Professoressa Paola Severino, dal Professor Andrea Prencipe, docente di Innovation Management, e dal Professor Luciano Floridi, Direttore del Laboratorio di Etica digitale all’Oxford Internet Institute e professore di Filosofia ed etica dell’informazione all’Università di Oxford.

Le iscrizioni saranno aperte fino a fine novembre e sarà possibile candidarsi per una borsa di studio a copertura integrale messa a disposizione dalla Elettronica S.p.A.