“Siamo orgogliosi di poter presentare ufficialmente il nostro Global Cloud Data Center, un progetto ambizioso che, nonostante la sua dimensione e complessità, siamo riusciti a realizzare in tempi davvero molto rapidi.”

Sono queste le parole scelte da Stefano Cecconi, Amministratore Delegato di Aruba, per presentare ufficialmente il terzo data center della società.

Il nuovo Global Cloud Data Center è una struttura di oltre 200.000 metri quadrati, completamente ecologica e dotata delle più moderne tecnologie.

Il data center è stato realizzato per offrire i massimi standard di sicurezza e prestazioni e garantire il massimo livello possibile di efficienza energetica, non solo per ridurre l’impatto sull’ambiente, ma anche per assicurare qualità e convenienza dei servizi.

Il Global Cloud Data Center utilizza un impianto di raffreddamento geotermico ad alta
efficienza ed è alimentato da energia proveniente da fonti rinnovabili – di origine certificata – a cui si aggiungono una centrale elettrica ed impianti fotovoltaici di proprietà, situati all’interno del campus stesso.

Tutti i sistemi sono stati progettati e costruiti per soddisfare ed eccedere i massimi livelli di resilienza previsti dal livello Rating 4 (former Tier4) di ANSI/TIA 942-A.

“Si tratta per noi di un importante traguardo raggiunto, ma al tempo stesso rappresenta solo il primo passo del percorso che ci porterà a realizzare tutte le altre importanti strutture all’interno del campus,” conclude Cecconi.