La possibilità per le imprese di prendere decisioni di gestione in modo rapido ed efficiente passa per l’analisi completa dei rischi.

Nasce da questa consapevolezza la collaborazione tra Kaspersky Lab e Marsh per la copertura assicurativa delle aziende nel settore industriale.

I servizi offerti

Il primo passo di questa partnership prevede una collaborazione per quel che riguarda gli auditing di sicurezza informatica, per grandi aziende del settore industriale. 

Questi includono analisi iniziale e servizi di indagine post incidente per l’adeguamento dei premi assicurativi in seguito ad incidenti di sicurezza informatica.

Inizialmente l’accordo si concentrerà su aziende russe, ma Kaspersky Lab e Marsh stanno pianificando di estendere ulteriormente la collaborazione.

Il ruolo delle due società

Marsh offre alle grandi aziende e alle società del settore pubblico in Russia, soluzioni assicurative e uno strumento specifico in grado di calcolare le potenziali perdite.

Firmando il memorandum di intesa con Marsh, Kaspersky Lab si impegna a collaborare con il broker assicurativo e a partecipare alle indagini iniziali di analisi per la sicurezza delle enterprise e alla realizzazione di audit completi di sicurezza informatica.

Il memorandum inoltre mira a coinvolgere gli esperti di Kaspersky Lab nelle indagini e nell’analisi di incidenti informatici al fine di adeguare le richieste di risarcimento assicurativo.

La posta in gioco

Secondo il Kaspersky Lab ICS report, nell’ultimo anno le conseguenze delle violazioni alla sicurezza informatica delle aziende del settore industriale sono costate in media quasi 500 mila dollari.

Sono inclusi i danni ai prodotti, la perdita di informazioni commerciali, varie violazioni al processo produttivo e, in alcuni casi, anche una temporanea interruzione della produzione.

L’eventualità di danni finanziari e operativi ha reso l’assicurazione per incidenti informatici un argomento importante di discussione per le organizzazioni industriali di tutti i Paesi.