L’Industria 4.0 sta guidando la digitalizzazione dei processi produttivi e l’evoluzione dei sistemi di assemblaggio. Il contributo e la risposta di Atlas Copco a questa rivoluzione è la Smart Connected Assembly.

Atlas Copco è impegnata a presentare la nuova iniziativa con un tour europeo a bordo di un Demo Truck, giunto questo mese anche in Italia.

Interazione, incremento della produttività, riduzione dei tempi di intervento e dei difetti di processo, manutenzione predittiva basata sull’analisi dei temi: sono queste le basi su cui poggia l’idea di Smart Connected Assembly.

“Grazie al tour offriremo ai nostri clienti l’opportunità unica di visionare le nuove soluzioni nell’ambito della connettività e dell’interazione dei sistemi di assemblaggio direttamente a casa loro,” sottolinea Roberto Rota, general manager divisione Utensili Industriali Atlas Copco SpA.

“Oggi, i sistemi sono sempre più integrati ed interconnessi tra loro, generando dati utili all’analisi per il miglioramento della qualità e della produttività, unitamente al concetto di ergonomia.” prosegue Rota. “Questi i presupposti essenziali che permetteranno alle attività industriali di continuare a sviluppare e migliorare nuove soluzioni.”