Asseco Solutions è l’unione di aziende tecnologicamente avanzate e di punta nei sistemi ERP. Con più di 770 collaboratori in 20 sedi tra Germania, Austria, Svizzera, Repubblica Ceca, Slovacchia, Italia e Guatemala, l’azienda oggi rappresenta un punto di riferimento a livello internazionale tra le aziende che offrono software aziendali.

Il quadro di soluzioni offerte supera decisamente il software ERP usato oggi e offre praticamente un’infinita quantità di funzionalità aggiunte, come per esempio i moduli per l’Industria 4.0, Cloud Computing e Mobility.

Per quanto riguarda la digitalizzazione, Asseco Solutions, nella primavera 2016, ha lanciato la sua soluzione per l’Industria 4.0: SCS Smart Connected Services. Questo strumento avanzato offre alle aziende un collegamento di macchinari e impianti con il Cloud e, in combinazione con la soluzione ERP, un’intelligente pianificazione e gestione di processi di manutenzione preventiva che mette inoltre a disposizione una molteplice quantità di informazioni smart per il cliente finale. Tutte queste funzionalità servono a mantenere alto il valore dei macchinari e degli impianti a lungo termine e offrono alle aziende la possibilità di raggiungere il futuro della digitalizzazione. Dai tempi dell’invenzione della macchina a vapore, si aspetta che un macchinario si rompa prima di cercare una soluzione al problema. Nel corso degli anni, la tecnologia ha ridotto sempre più la distanza tra riparazione e assistenza. SCS permette di identificare i guasti ai macchinari prima che accadano e supporta il cliente con un servizio ottimizzato e un processo di distribuzione innovativo.

Si sviluppa in tre moduli che si possono identificare con anche tre fasi di lavoro. Analizziamo i vantaggi applicativi per ciascun modulo.

SCS PIANIFICAZIONE

Questo strumento è incentrato sul servizio di assistenza post vendita e permette la gestione efficace delle chiamate di servizio attraverso un processo facile e strutturato che offre un supporto al back office ottimale e un’assistenza tecnica in grado di funzionare anche offline. Fornisce una coordinazione perfetta dei flussi di informazione. Classici strumenti di Service Management, come ad esempio la gestione dell’installazione, della manutenzione e dei contratti, sono continuamente integrate dal supporto mobile. Gli addetti all’assistenza sono sempre aggiornati sulle informazioni necessarie al cliente, ovvero la documentazione tecnica, le istruzioni e lo storico completo. Insieme alle risorse di pianificazione avanzata per il personale di intervento, si potenzia efficacia e efficienza per il dipartimento di assistenza. Con SCS l’interruzione delle comunicazioni, i relativi ritardi e gli errori posso essere evitati.

SCS ANALISI

Basato sul modulo 1, questo strumento prevede l’integrazione dei dispositivi non-intelligent e include la comunicazione tra macchinari automatici come funzione aggiuntiva. I macchinari trasmettono continuamente i loro dati alla cloud solution, dove vengono analizzati e valutati. Ciò assicura un monitoraggio costante delle condizioni dell’equipaggiamento e permette un approccio proattivo all’assistenza, prevedendo in anticipo eventuali problemi.

SCS CONNESSIONE

Con questo modulo si crea maggior trasparenza al cliente attraverso l’intelligent service. Il consumatore riceve una App con tutti i dati rilevanti sulla macchina e informazioni sulla data della prossima assistenza programmata. SCS calcola velocemente e chiaramente quando deve essere fatta la manutenzione preventiva dei macchinari e fornisce l’interfaccia al sistema ERP per una lunga fatturazione efficace. Scenari aggiuntivi sono possibili grazie alla flessibilità dinamica di SCS.