Grazie all’adozione della piattaforma Microsoft per l’Intelligenza ArtificialeTIM fornirà ai clienti servizi personalizzati di digital assistance attraverso i contact center, migliorando la mobility e la connettività.

Attraverso l’impiego di Data Analytics e Big Data, la collaborazione porterà allo sviluppo di strumenti innovativi per personalizzare prodotti e servizi e arricchire l’offerta di TIM, favorendo un nuovo rapporto con il cliente e, contemporaneamente, permettendo efficienze sui processi interni.

Numerosi i casi d’uso: dall’interazione automatica con il cliente attraverso l’utilizzo di chatbot sui canali digitali per risposte mirate ed immediate, al miglioramento dell’assistenza telefonica tradizionale con strumenti cognitivi e analytics avanzati, all’ottimizzazione dei processi operativi per il miglioramento dei servizi offerti e dell’assistenza tecnica.

Le nuove soluzioni permetteranno di raggiungere importanti obiettivi del piano DigiTIM; in particolare, si ottimizzerà l’utilizzo dei canali digitali con l’introduzione di strumenti avanzati di self caring quali App e IVR, che semplificheranno il rapporto con il cliente.

Ad esempio, grazie ai servizi cognitivi di Microsoft Azure, assistenti virtuali guidati dall’Intelligenza Artificiale guideranno i clienti TIM in un’esperienza totalmente digitale.