IBM e un consorzio di aziende di riferimento del settore dell’oro e dei diamanti hanno annunciato la prima iniziativa intersettoriale per utilizzare la blockchain per tracciare la provenienza dei gioielli già lavorati lungo tutta la catena di fornitura per una maggiore trasparenza.

L’azienda dedicata alla raffinazione di metalli preziosi Asahi Refining, la società di vendita al dettaglio Helzberg Diamonds, il fornitore di metalli preziosi LeachGarner, il produttore The Richline Group e il certificatore indipendente UL stanno lanciando l’iniziativa TrustChain, supportata dalla piattaforma IBM Blockchain e fornita tramite IBM Cloud.

L’iniziativa TrustChain controlla e autentica diamanti e metalli preziosi attraverso ogni fase della supply chain finché diventano gioielli pronti per la vendita. Offre la verifica digitale, la verifica dei processi e dei prodotti fisici e la supervisione di terze parti. L’obiettivo della collaborazione è di infondere fiducia nell’origine e nella fornitura etica dei gioielli riunendo una comunità di organizzazioni responsabili nella complessa catena del settore multilivello della gioielleria.

Realizzata da IBM Services su tecnologia open source e basata su IBM Blockchain Platform e Hyperledger Fabric, TrustChain utilizza la tecnologia per registri distribuiti: questa stabilisce un record di transazioni condivise e immutabili che si svolgono all’interno di una rete e consente, quindi, alle parti autorizzate di accedere a dati affidabili in tempo reale.

Applicando la tecnologia per digitalizzare i processi, nel flusso di informazioni viene introdotta una nuova forma di comando e consenso, che consente a coloro che appartengono alla rete blockchain di collaborare e stabilire un’unica visione condivisa delle informazioni senza compromettere dettagli, privacy o segretezza.

Per i consumatori TrustChain crea un prodotto affidabile con una provenienza documentata e riunisce garanzia della qualità, responsabilità sociale e ambientale e autenticità attraverso l’intero ecosistema dei gioielli – dai minatori ai produttori, fino ai fornitori all’ingrosso e rivenditori – su un’unica piattaforma digitale.