Sono stati approvati e saranno attivi all’Università di Cagliari a partire dal prossimo anno accademico tre nuovi corsi di laurea magistrale: la novità, per l’area tecnica, è il cdl in Computer engineering, cybersecurity and artificial intelligence.

Il corso di laurea in Computer engineering, cybersecurity and artificial intelligence è l’unico in Europa a combinare i tre aspetti chiave dell’Industria 4.0, sarà interamente in lingua inglese e fornirà competenze professionali altamente ricercate dalle aziende, ma al momento raramente disponibili fra i laureati in Italia e in Europa.

La crescente richiesta di competenze in questi ambiti non solo da parte delle aziende del settore informatico, ma da tutti i settori industriali e dei servizi in Italia e in Europa, darà la possibilità ai laureati di trovare da subito uno sbocco occupazionale.

Il corso ha origine dalle competenze maturate nel settore ICT negli ultimi trent’anni in Sardegna, sia nell’ambito della ricerca accademica e industriale, sia nell’ambito della creazione di imprese innovative, il cui coinvolgimento ha consentito di progettare un corso di studi in grado di rispondere alle sfide tecnologiche dei prossimi anni.