È stato inaugurato il terzo lotto di ComoNExT, il Digital Innovation Hub sorto all’interno dell’ex cotonificio Somaini a Lomazzo per favorire lo sviluppo competitivo del nostro Paese e promuovere la cultura dell’innovazione.

ComoNExT è nato nel 2010 per volontà della Camera di Commercio di Como, grazie anche ad un contributo straordinario di Fondazione Cariplo che crede nel progetto per la sua funzione di promozione del lavoro dei giovani e di sostegno all’innovazione delle aziende attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie e il collegamento con Università e centri di ricerca, sia italiani che stranieri.

Oggi ComoNExT ospita più di 130 realtà tra aziende e start up che operano in diversi settori e che si contraddistinguono per il carattere innovativo del loro business. Il Digital Innovation Hub offre servizi di consulenza e accelerazione alle imprese, supportandole nella generazione di nuove idee, nello sviluppo di progetti innovativi, avvio di nuove iniziative imprenditoriali, collaborazioni con società e mondo della ricerca, finanziamenti, internazionalizzazione e sviluppo commerciale.

Grazie al completamento dei lavori, terminati in tempi record, la nuova area di circa 7.000 metri quadrati consentirà di ospitare nuove aziende e start up che intendono  sviluppare il proprio business e accelerare la trasformazione digitale. Il nuovo lotto ospiterà uffici e laboratori all’interno di un ambiente 4.0 tra i più attrattivi in Italia, che unisce architettura industriale (ComoNExT è frutto della riconversione dell’ottocentesco Cotonificio Somaini) e infrastrutture altamente tecnologiche.

Con l’apertura del terzo lotto, il Digital Innovation Hub occupa oggi una superficie complessiva di 21.000 metri quadri e sarà in grado di accogliere fino a 160 aziende in spazi che variano da un minimo di 35 metri quadrati a un massimo di 200, inseriti in un contesto moderno e dinamico.