Avanti tutta con l’Industria 4.0, soprattutto a favore delle PMI e con un occhio di riguardo alle imprese del Sud.

In un’intervista a “Il Sole 24 Ore” venerdì scorso il vicepremier Luigi Di Maio ha annunciato che “Confermeremo le misure di Industria 4.0 per il 2019. Stiamo lavorando per articolare meglio le misure, riducendo la burocrazia per l’accesso e favorendo un maggiore utilizzo da parte delle piccole imprese, specie al Sud, che ancora fanno troppa fatica a entrare nei circuiti virtuosi di maggiori investimenti, crescita e ingresso nei mercati esteri. Rifinanzieremo il fondo di garanzia a patto e condizione che sia maggiormente a misura di Pmi.”