L’Istituto Europeo per l’Innovazione e la Tecnologia EIT Digital apre le porte a T.net Italia quale nuovo membro associato.

La scaleup italiana fornisce infrastrutture e ingegneria per l’innovazione nei settori dello smart farming, dello smart mobility e dei sistemi di trasporto intelligente.

T.net Italia potrà così lavorare fianco a fianco con la rete di sviluppatori di impresa europea e accelerare il percorso di crescita internazionale.

Seguendo l’approccio sulle Digital Cities di Eit Digital, la scaleup italiana aumenterà la propria efficienza nel comprendere i problemi che le città affrontano e i mezzi per risolverli, in particolare creando modelli di business sostenibili.

Il lavoro di T.net Italia

La sede principale dell’azienda è Milano, con datacenter distribuiti in varie zone geografiche europee. In Italia T.net ha scelto il MIX, il più importante nodo internet italiano e tra i più importanti d’Europa.

T.net Italia sviluppa soluzioni e progetti che spaziano dalla progettazione di infrastrutture ICT e l’implementazione del regolamento Europeo sulla Data Protection (GDPR), allo sviluppo di soluzioni di rete e sul cloud al monitoraggio in tempo reale della sicurezza informatica delle Organizzazioni attraverso un proprio Security Operation Center.

Target sono le grandi strutture quali gli aeroporti, le università, i concessionari d’autostrade; recenti case history includono collaborazioni con l’Università di Catania per lo sviluppo di un sistema di monitoraggio per la Precision Agriculture e lo sviluppo di un framework per una infrastruttura di Smart Road, da subito implementabile.

Affrontando una gran varietà di argomenti e lavorando con una base di clienti altamente diversificati, la scaleup ha potuto sviluppare un approccio olistico al mondo IoT e attualmente è focalizzata in particolare sull’utilizzo della tecnologia come risorsa per creare comunità di stakeholders cooperativi.