“Anche Udine avrà il suo Digital Innovation Hub”, annuncia con estrema soddisfazione la presidente di Confindustria Udine, Anna Mareschi Danieli.

È stato infatti ufficialmente costituito il Digital Innovation Hub Udine – Data analytics & Artificial intelligence, con sede a palazzo Torriani.

Soci dell’organismo sono Confindustria Udine (capofila dell’ATS – Associazione Temporanea di Scopo), AREA Science Park, Cosef, Ditedi, Friuli Innovazione e Mits Malignani.

L’Associazione avrà struttura aperta e potrà accogliere in un prossimo futuro anche altri attori del territorio, in primo luogo l’Università di Udine.

“Sarà compito fondamentale del DIH Udine anche valutare il livello di maturità digitale delle imprese attraverso il Test Industria 4.0, un assessment sotto forma di check-up elaborato da Confindustria in collaborazione con il Politecnico di Milano e Assoconsult, dal quale sarà possibile capire le opportunità di Industria 4.0 e le soluzioni da adottare per migliorare la competitività dell’impresa”, spiega Dino Feragotto, vice-presidente di Confindustria Udine con delega all’Innovazione.

Il DIH gestito e coordinato da Confindustria Udine opererà in stretto raccordo con il sistema dei DIH e dei Competence Center nazionali, per evitare duplicazioni. Il DIH Udine si caratterizzerà anche per una specializzazione del laboratorio dimostratore detto “Living Lab” presso l’Università di Udine sul tema della raccolta, modellazione, analisi e visualizzazione dei dati relativi a processi e prodotti.

Inoltre, il nuovo organismo aderisce al progetto regionale IP4FVG – Industry Platform FVG, la piattaforma regionale, aperta e inclusiva, per la digitalizzazione delle imprese del Friuli Venezia Giulia.