Applicare i processi di Data Analytics e Machine Learning alla sfida sportiva più antica del mondo, l’America’s Cup, e all’affascinante e impegnativo percorso che Luna Rossa, lo scafo che rappresenta l’Italia in questa gloriosa manifestazione, ha intrapreso per sfidare il detentore.

È questo l’obiettivo di Wärtsilä Italia e Teorema Engineering, che hanno avviato con i velisti e progettisti del Team Luna Rossa un progetto innovativo e unico per sviluppare soluzioni da applicare nella realizzazione della barca per partecipare alla prossima Prada Cup e alla Coppa America del 2021.

La tecnologia fa la differenza

In ogni edizione della Coppa America, è stata la tecnologia a fare la differenza: l’innovazione e lo sviluppo di soluzioni tecniche hanno permesso ai team di eccellere e, allo stesso tempo, sviluppare nuove soluzioni che sono state poi applicate al mercato della nautica. Il progetto di Data Analytics e Machine Learning sviluppato da Wärtsilä e Teorema con Luna Rossa punta a essere l’arma segreta a disposizione per la progettazione dello scafo e la gestione di numerosi processi decisionali.

Il progetto è nato ben prima della barca di Coppa America: i tecnici, infatti, hanno iniziato a lavorare in partnership con Luna Rossa dal varo del TP52, lo scafo “lepre” con il quale il team sta effettuando regate e allenamenti propedeutici alla sfida di Coppa, acquisendo una enorme mole di dati.

Prendere le decisioni giuste

La 36a edizione dell’America’s Cup si disputerà in Nuova Zelanda, a Auckland, nel 2021: un solo scafo avrà il diritto di sfidare il vincitore della precedente edizione, team New Zealand. Il diritto a lanciare il guanto della sfida si deciderà in due anni di regate, a partire dall’estate 2019, e Luna Rossa avrà a disposizione il sistema realizzato da Wärtsilä e Teorema attraverso il quale analizzare ed elaborare i dati telematici ottenuti dal monitoraggio delle performance e dai test di simulazione, in grado di assistere l’equipaggio e lo shore team in tutte le decisioni.

Le sfide presenti e future

Teorema e Wärtsilä Italia, in qualità di partner tecnologici, stanno curando ogni singolo processo, a partire da monitoraggio e interpretazione dei dati. A oggi, è stata raccolta una notevole quantità di informazioni da analizzare per tracciarne correlazioni e circoscrivere i parametri e le variabili che possono definire una buona performance dell’imbarcazione e incidere rispetto alle diverse modalità di navigazione.

La sfida successiva sarà definire l’algoritmo di analisi più adatto da cui sarà impostato il Training Model corretto in vista del varo dell’imbarcazione che parteciperà all’America’s Cup, previsto per marzo 2019. Ulteriori iterazioni, prove in mare e utilizzo di digital twin consentiranno di apprendere e raccogliere ancora più dati e ottenere un sistema sempre più definito e complesso a cui il team Luna Rossa potrà affidarsi per affrontare con successo la competizione.