Su richiesta del Ministero dello Sviluppo Economico, nella seduta d’insediamento di settimana scorsa, il Comitato interministeriale per la programmazione economica ha destinato 100 milioni di Euro per lo sviluppo del Wi-Fi e delle tecnologie digitali emergenti.

In particolare, sono stati dirottati 95 milioni di Euro (5 milioni erano già previsti) per sviluppare intelligenza artificiale, blockchain e Internet delle cose e per favorire la diffusione capillare del wi-fi sul territorio nazionale, in linea con il mandato volto all’innovazione e alla centralità della rete voluto dal Ministro Luigi Di Maio.