IBM ha completato con successo più di 100 implementazioni SAP S/4HANA. SAP S/4HANA consente alle aziende di gettare le basi per una più semplice adozione delle tecnologie AI, blockchain e per la realizzazione di processi collaborativi attraverso il Cloud.

Insieme, IBM e SAP contribuiscono a velocizzare le trasformazioni digitali di imprese in tantissimi settori. Tra i clienti IBM non vi sono solo grandi multinazionali ma anche filiali e aziende di medie dimensioni.

L’esempio di Toyota

Ad esempio Toyota Indus Motor Company, filiale asiatica di Toyota che produce, distribuisce e importa veicoli, pezzi di ricambio e accessori Toyota, si è ritrovata a competere con l’aumento dei concorrenti esteri sul mercato.

“SAP S/4HANA diventerà il sistema nervoso in grado di raccogliere e analizzare i dati provenienti da ogni parte dell’azienda, nonché di trasformare tali dati in insights concreti”, ha asserito Faizan Mustafa, CIO/Direttore IT di Indus Motor Company Ltd. “I nostri decision-maker avranno a disposizione informazioni aggiornate per prendere migliori decisioni strategiche, migliorare la precisione dei nostri ordini di vendita e garantire l’assistenza clienti di livello più elevato”.

Il caso di Logoplaste

Logoplaste, azienda attiva nella produzione e distribuzione di imballaggi in materie plastiche, aveva bisogno di implementare uno strumento di gestione aziendale globale in grado di riunire i dati all’interno di un’unica piattaforma automatica per l’acquisizione, la produzione e la pianificazione, affinché l’azienda potesse trarre vantaggio da un approccio IoT.

Il nuovo approccio ha consentito all’azienda di fornire informazioni in tempo reale ai propri partner della supply chain, gettando le basi per un’innovazione digitale basata su ulteriori soluzioni SAP.

“SAP S/4HANA mette a disposizione la tecnologia in grado di sostenere la nostra strategia aziendale”, ha affermato Conceição Menezes, CDO di Logoplaste. “Siamo in grado di capire come stanno funzionando i nostri processi, migliorare la qualità e ridurre la quantità di sprechi. In futuro, potremo ad esempio dimostrare che le bottiglie sono in linea con gli standard dei clienti mostrando loro come controlliamo il processo produttivo in tempo reale, ottenendo quindi consegne più rapide, una migliore assistenza clienti e una riduzione dei costi”.