RS Components ha inserito a catalogo il nuovo Intel Neural Compute Stick 2 (Intel NCS 2), un piccolo elaboratore per reti neurali profonde (DNN) e visione computerizzata.

Il dispositivo è ideale non solo per data scientist e docenti universitari, ma anche per una vasta platea di sviluppatori e progettisti che intendono integrare funzioni di visione computerizzata e intelligenza artificiale nelle loro applicazioni IoT. Lo stick, disponibile nel formato USB, è molto versatile e consente la prototipazione del deep learning su un laptop o un dispositivo dotato di interfaccia USB.

Come il suo predecessore Intel Movidius Neural Compute Stick, lanciato nel 2017, l’NCS 2 integra il processore VPU (Vision Processing Unit) Movidius di Intel nella sua ultima versione, il Movidius Myriad X VPU dotato di un acceleratore hardware dedicato per l’inferenza DNN.

L’NCS 2 Intel diventa anche uno strumento di prototipazione e sviluppo molto versatile in combinazione con la distribuzione Intel del toolkit OpenVINO che offre supporto per il deep learning, la visione computerizzata e l’accelerazione hardware per lo sviluppo di applicazioni dotate di funzioni di visione simili a quella umana. La combinazione dell’NCS 2 con la distribuzione Intel del toolkit OpenVINO consente un ciclo rapido di sviluppo e realizzazione: dalla prototipazione di DNN addestrate sul compute stick alla semplice portabilità di DNN su un dispositivo embedded basato su VPU Movidius Intel o un sistema che richiede poche o nessuna modifica al codice. L’NCS 2 supporta anche le famose librerie software open-source Caffe e TensorFlow.