Il centro di competenza ad alta specializzazione Artes 4.0, acronimo di Advanced Robotics and enabling digital TEchnologies & Systems, sbarca sul web con un sito e due profili social, su Facebook e Instagram, per far conoscere le sue attività di orientamento, formazione e supporto alle imprese interessate a sviluppare progetti nel campo della robotica avanzata e delle tecnologie digitali abilitanti.

Insieme a università, enti di ricerca, istituti di formazione a elevata qualificazione, fondazioni e aziende partner a carattere innovativo, tra i suoi 35 soci fondatori figura anche l’Inail, che ha messo a disposizione le proprie competenze avanzate in ambito salute e sicurezza e protesico-riabilitativo nei due macronodi che fanno capo alla Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa e all’Università Campus Bio-medico di Roma.

A Pisa, in particolare, le aree di specializzazione sono quelle della robotica collaborativa, della biorobotica, della bioingegneria e dell’interazione uomo-macchina, mentre nella Capitale le attività si concentrano sui temi dell’ospedale 4.0, dell’ergonomia 4.0, dell’automazione dei processi produttivi e della big data analytics.