PTC annuncia la disponibilità di Windchill, soluzione di Product Lifecycle Management (PLM), su piattaforma Microsoft Azure.

Il PLM rappresenta un caposaldo della trasformazione digitale, consentendo alle aziende di interpretare e trarre il massimo vantaggio dai dati di prodotto e aziendali, comprese le informazioni derivate da prodotti e macchine intelligenti e interconnesse.

Grazie all’infrastruttura digitale di Azure, le soluzioni di PTC supportano le aziende nelle fasi di progettazione digitale, di innovazione di prodotti e servizi, nell’ottimizzazione dell’efficienza produttiva e dei servizi, così come nell’incrementare le vendite e migliorare la marketing experience.

Puntare sulla semplicità

La disponibilità di Windchill su Azure in modalità software-as-a-service (SaaS), tramite un processo semplificato di implementazione e aggiornamento, permette agli utenti di passare in modo rapido dalla gestione base dei dati di prodotto a quella avanzata di tipo enterprise.

Le funzionalità PLM standard sono rilasciate già pronte all’uso, consentendo così di ridurre costi e tempi di implementazione, oltre che del TCO (Total cost of ownership).

Questa iniziativa, ha spiegato dichiara Çağlayan Arkan, Global Lead for Manufacturing and Resources Industry di Microsoft, “ci rende i partner ideali delle aziende che stanno integrando tecnologie di realtà aumentata, digital twin e IoT“.