Weerg spinge sull’acceleratore e fissa un nuovo record. A poco più di tre mesi dal lancio sul mercato della nuova serie HP Jet Fusion 5210, l’e-commerce italiano che offre lavorazioni CNC e 3D, mette a segno l’acquisto di sei industrial printer 3D, di cui tre già in funzione presso la sede di Gardigiano.

“Si tratta ad oggi del più grande ordine singolo mai effettuato a livello EMEA”, – conferma con orgoglio Davide Ferrulli, Country Lead 3D Printing HP Italia. “Un primato che siamo lieti di poter condividere con una realtà unica come Weerg, con cui collaboriamo attivamente sin dal suo ingresso nell’additive manufacturing”.

L’innovazione è da sempre parte integrante del DNA di Weerg, così come del suo eclettico fondatore, Matteo Rigamonti: “Ci piace definirci un’Industry 5.0 perché pretendiamo il massimo dal nostro reparto produttivo. Per questo investiamo costantemente nelle migliori tecnologie disponibili”.

Il tutto per supportare una domanda in continuo incremento, anche con lavorazioni e finiture particolari. Basti pensare che sulla piattaforma weerg.com convogliano giornalmente oltre 13.000 richieste di preventivi che convertono in una media quotidiana di 400 ordini.

“Una crescita esponenziale soprattutto in ambito 3D, dove l’utenza, in costante evoluzione, è sempre più attenta sia alla qualità del prodotto sia alla rapidità dei tempi di consegna. E in quest’ottica la nuova serie HP Jet Fusion, che include un nuovo software e una nuova gestione dei dati, offre le prestazioni industriali di cui necessitiamo, garantendo precisione, ripetibilità e velocità per tirature che raggiungono anche le migliaia di pezzi”, aggiunge Rigamonti.