Vetrya, Microsoft Italia e Urbani Tartufi hanno aperto le iscrizioni all’AI Challenge, iniziativa rivolta a tutti i professionisti di intelligenza artificiale finalizzata alla realizzazione di un algoritmo predittivo, che sfrutti tecniche di machine learning, da applicare in campo agricolo per migliorare la qualità del raccolto e incrementare la sostenibilità.

Fino al 28 novembre 2019, sul sito aichallenge.vetrya.com, sviluppatori software, data scientist, statistici o operatori agricoli appassionati di tecnologia possono iscriversi alla challenge. Terminate le iscrizioni, i candidati avranno tre mesi di tempo per elaborare un prototipo di modello predittivo in grado di valutare il rendimento di una coltura all’interno di una piantagione con l’obiettivo di offrire agli agricoltori nuove strategie preventive volte a migliorare la qualità e la resa del raccolto.

Per la realizzazione della loro soluzione, i partecipanti potranno utilizzare strumenti e materiali di supporto messi a disposizione da Vetrya, Microsoft Italia e Urbani Tartufi: in particolare, durante il periodo di progettazione, grazie alla piattaforma per la collaborazione Microsoft Teams, gli iscritti alla challenge potranno richiedere il supporto di un tutor e partecipare ai webinar mensili, momenti di confronto organizzati per chiarire ulteriori dubbi.

Una giuria di esperti, composta da rappresentanti di tutte e tre le aziende coinvolte, valuterà i progetti e sceglierà la soluzione che si sarà distinta per portata innovativa, efficienza e correttezza: ai membri del team vincitore Vetrya riconoscerà un premio in denaro di 3.000 euro e l’opportunità di realizzare la soluzione proposta tramite un accordo di collaborazione.