Stratasys lancia nuovi elastomeri e materiali avanzati

Stratasys sta portando sul mercato elastomeri avanzati e materiali migliorati per le proprie macchine FDM e PolyJet. Gli annunci stanno giungendo da Formnext. L'elastomero TPU 92A di Stratasys è progettato per soddisfare le esigenze dei produttori che richiedono elevata resistenza all'allungamento, robustezza superiore e libertà di progettazione. Grazie al supporto solubile che non prevede l'intervento manuale, la soluzione può ridurre in...

Additive Manufacturing: Beam-IT apre alla produzione ceramica

Una novità assoluta per il mercato italiano. Beam-IT ha acquistato il sistema XJet Carmel1400 AM di XJet Ltd, azienda di additive manufacturing. XJet Carmel1400 AM utilizza la tecnologia brevettata NanoParticle Jetting. E' il primo del suo genere a essere usato in Italia. Sarà installato entro la fine del 2018, portando così il crescente numero di basi di installazione di XJet...

Nasce Additive Fvg Square, la piazza dedicata alle tecnologie additive

Taglio del nastro per Additive FVG Square: il primo centro in Friuli Venezia Giulia dove cinque imprese trainanti della metalmeccanica regionale, Brovedani Group, Gruppo Cividale, SMS Group, Thermokey e Wärtsilä, potranno utilizzare e sperimentare un sistema per la stampa 3D industriale di materiale metallico. Un’iniziativa concreta e orientata al mercato in ambito Industria 4.0, aperta alla collaborazione, grazie a cui queste...

Siemens Mobility adotta la stampa 3D per la manutenzione dei treni

Siemens Mobility ha aperto il primo centro di manutenzione ferroviaria digitale, il Siemens Mobility RRX Rail Service Center. Cuore delle operazioni la stampa 3D FDM di Stratasys. Siemens Mobility, parte di Siemens AG, ha eliminato la necessità di inventario di alcune parti sostitutive, ha ridotto il tempo di fabbricazione di queste parti fino al 95% e ora è in grado...

Ricoh: la stampa 3D conquista le PMI europee

Per le piccole e medie imprese europee l’additive manufacturing è fondamentale per ridurre i costi e migliorare l’agilità. Questo è quanto emerge dalla ricerca Ricoh “The Future of Print” in cui sono stati coinvolti 2.370 manager di Pmi di tutta Europa. Dallo studio emerge come il 44% delle Pmi abbia già investito in tecnologie per la stampa 3D e un...

Stratasys Fortus 380mc, stampa in nylon caricato in fibra di carbonio

Stratasys vara un nuovo sistema di additive manufacturing dedicato al Nylon 12 caricato a fibra di carbonio: la stampante Fortus 380mc edizione a fibra di carbonio è un sistema di livello industriale, con un costo a partire da 70.000 euro nell'area EMEA, e sarà venduto nelle prossime settimane. Di recente, il materiale composito ha assistito a una crescita sul mercato anno dopo anno dall'8...

Weerg esplora le nuove frontiere dell’industrial design

Il Design Manufacturing è un tema molto caldo: la professione si sta aggiornando, così come le modalità di formazione delle nuove leve. Nel campo dell’Industrial Design l’Università La Sapienza di Roma prevede due corsi specifici, la Laurea Triennale in Design e la Laurea Magistrale in Product Design, entrambi coordinati dalla professoressa Loredana Di Lucchio che spiega: “Oggi è diventato...

Weerg raddoppia il parco macchine Jet Fusion di HP

La crescita di Weerg prosegue nel 3D Printing a gran ritmo. Dopo il recente acquisto di sei frese Hermle, la piattaforma online che offre lavorazioni CNC e 3D, mette a segno la più grande installazione al mondo di stampanti HP Jet Fusion 4210 per la stampa 3D. L’investimento, che supera i 3 milioni di euro a listino, prevede non solo il raddoppio del parco macchine...

Reply e Polito, ricerca congiunta sulla fabbricazione additiva

Creare una piattaforma software per la fabbrica intelligente, in grado di integrare tecniche di additive manufacturing alle linee di produzione tradizionali. E' questo l'obiettivo dell'accordo di ricerca congiunta siglato tra Reply e il Politecnico di Torino. La piattaforma consentirà di gestire agevolmente l’introduzione di sistemi per la fabbricazione additiva all’interno delle linee di produzione tradizionali oppure linee multiple totalmente additive. Saranno inoltre...

PTC punta sull’additive manufacturing

PTC annuncia Creo 5.0, l’ultima versione della famiglia di software CAD 3D. Il nuovo software introduce funzionalità nelle aree dell’ottimizzazione topologica, nella produzione additiva e sottrattiva, nella fluidodinamica computazionale e nel CAM. Il plus della produzione additiva Creo consente agli utenti di progettare, ottimizzare, controllare la stampa e produrre parti in maniera additiva utilizzando una soluzione che offre tutte le funzionalità...