domenica, agosto 20, 2017

Pronti 8 miliardi per la digitalizzazione delle imprese piemontesi

L’accordo triennale “Progettare il futuro” siglato tra Confindustria Piccola Industria e Intesa Sanpaolo porta 8 miliardi alle imprese del Piemonte, per cogliere le opportunità offerte dalla “quarta rivoluzione industriale”. "Il piano Industria 4.0 può innescare un processo virtuoso di crescita: la spinta alla domanda interna di beni di investimento può alimentare il portafoglio ordini delle imprese italiane e piemontesi della meccanica, dove è...

Confindustria Trento si muove per il piano “Industria 4.0”

Favorire la collaborazione tra imprese e professionisti in tema di Industria 4.0: questo il senso degli accordi siglati tra Confindustria Trento, l’Ordine degli Ingegneri e il collegio dei Periti Industriali della provincia di Trento. La Legge di bilancio prevede infatti che per beneficiare dell’agevolazione per investimenti superiori ai 500mila euro sia necessaria una perizia tecnica giurata rilasciata da un ingegnere...

Veneto: dodici miliardi per l’innovazione 4.0 delle imprese

Arrivano 12 miliardi per l'innovazione 4.0 delle imprese venete. Merito dell’accordo triennale tra Confindustria Piccola Industria e Intesa Sanpaolo “Progettare il futuro”, siglato con la collaborazione di Confindustria Padova. "L'obiettivo principale dell'accordo siglato con Intesa Sanpaolo, è quello di creare un nuovo modello di interazione tra banche e imprese e la platea a cui si rivolge è quella delle Pmi...

Industria 4.0: 10 miliardi per le imprese salernitane

Si chiama "Progettare il futuro" l’accordo triennale presentato ieri a Salerno, con la collaborazione di Confindustria Salerno, tra Confindustria Piccola Industria e Intesa Sanpaolo, dedicato alla competitività e alla trasformazione delle imprese per cogliere le opportunità offerte dalla ‘quarta rivoluzione industriale’. La partnership mette a disposizione 10 miliardi per le imprese del territorio. La presentazione dell'accordo è avvenuta nella sede della Inci Flex.,...

Cna Bologna diventa un Digital Innovation Hub

Cna Bologna è ufficialmente diventata un Digital Innovation Hub per tutte le piccole e medie imprese artigiane che vogliono diventare impresa 4.0. Le offerte della Cna di Bologna sono molteplici e accompagnano l’impresa in tutte le fasi della trasformazione. Si inizia con un’attività di informazione sulle opportunità messe a disposizione dal Piano Nazionale Industria 4.0, per proseguire con un orientamento...

L’Emilia Romagna finanzia la formazione di lavoratori 4.0

Formare le competenze che servono alle imprese per innovare e digitalizzare i processi produttivi e rispondere alla nuova domanda di beni e servizi ad alto valore aggiunto che sta emergendo a livello globale. La Regione Emilia Romagna finanzia con 2 milioni di euro di risorse del Fondo sociale europeo percorsi formativi per rispondere al fabbisogno di nuove e qualificate...

In arrivo 51 milioni per le imprese toscane 4.0

L'Industria 4.0 parla toscano grazie a cinque nuovi bandi destinati alle micro, piccole e medie imprese toscane - compresi i liberi professionisti - con una dotazione complessiva di 51 milioni di euro. "La mutazione continua degli scenari", ha spiegato l'assessore regionale alle attività produttive Stefano Ciuoffo, "ci impone un cambio di passo ed i nuovi bandi, grazie alla loro modularità in quanto a...

Iperammortamento: IMQ rilascia il certificato di conformità

IMQ, importante ente italiano nel settore della valutazione della conformità, presenta il suo servizio di verifica della conformità ai requisiti richiesti dalla Legge di Bilancio 2017 e il rilascio dell’attestazione di conformità per l’Industria 4.0. Per poter usufruire dell'iperammortamento e del superammortamento previsto dal Piano per l'industria 4.0 inserito nella Legge di Bilancio 2017, infatti, è necessario un attestato...

Il Mise presenta il Network Nazionale Industria 4.0

Si chiama Network Nazionale Industria 4.0 ed è il nuovo strumento per diffondere la conoscenza sui reali vantaggi derivanti dagli investimenti tecnologici in ambito Industria 4.0, presentato dal ministro Carlo Calenda. Oggi, infatti, l’ambizione maggiore è riuscire a proporre e divulgare una nuova cultura d’impresa focalizzata sulle competenze Industria 4.0 indispensabile a massimizzare i benefici delle nuove tecnologie. Per rispondere a questa direttrice...

Dalla Toscana 500 mila euro per la formazione dei manager 4.0

Rafforzare e aggiornare le competenze dei manager d'azienda in ottica 4.0. Ecco l'obiettivo del bando in arrivo per i voucher formativi destinati ai manager d'azienda in Toscana. La giunta regionale intende infatti favorire l'accesso a percorsi formativi per cogliere le opportunità di crescita offerte alle imprese dal nuovo paradigma Industria 4.0, come ad esempio corsi che forniscano una visione ampia e strategica...