Pronti 70 mila euro per le Pmi di Biella e Vercelli

La Camera di commercio di Biella e Vercelli ha approvato il progetto “Punto Impresa Digitale” (PID), per favorire la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle micro, piccole e medie imprese di tutti i settori (MPMI). Da qui l’iniziativa “Bando voucher digitali I4.0 - Anno 2017” per promuovere l'utilizzo, da parte delle MPMI del territorio, di servizi o soluzioni focalizzati sulle...

Alternanza scuola lavoro nel segno dell’Industria 4.0

Sono in totale 970 mila euro le risorse messe a bando dalla Camera di Commercio di Venezia Rovigo Delta Lagunare a favore delle micro piccole e medie imprese della Città Metropolitana di Venezia e della provincia di Rovigo per la concessione di voucher per l'alternanza scuola lavoro e per la diffusione della cultura e della pratica digitale in tema...

In Emilia Romagna partono sei progetti di Industria 4.0

Multinazionali e grandi gruppi sono pronti a investire in Emilia-Romagna. Si è infatti conclusa la fase di selezione dei piani presentati nell'ambito del secondo bando regionale della legge 14/2014 sulla promozione degli investimenti in regione, dedicati all'Industria 4.0 e a progetti su Big Data for industry, Internet of Things, intelligenza artificiale, realtà virtuale e aumentata. Si tratta della multinazionale americana...

Minibond per investire nell’Industria 4.0

Lo strumento dei minibond si fa strada tra le piccole e medie imprese del Varesotto. L’ultima emissione in ordine di tempo è quella della Fonderia Casati. Obiettivo dell’azienda con questa operazione è quello di finanziare progetti di investimento in grado di aumentare la capacità produttiva, ridurre i costi energetici che impattano non poco sulle attività di una fonderia e...

Un fondo di 450mila euro per le imprese bergamasche 4.0

La Camera di Commercio di Bergamo scende in campo per diffondere la cultura e la pratica digitale tra le micro e le piccole e medie imprese del territorio. Nell'ambito del progetto PID - Punto Impresa Digitale, l'ente ha infatti messo a disposizione un fondo di 450mila euro. L’iniziativa mira ad accrescere la competitività aziendale attraverso la digitalizzazione e a sviluppare la capacità di...

Veneto: dodici miliardi per l’innovazione 4.0 delle imprese

Arrivano 12 miliardi per l'innovazione 4.0 delle imprese venete. Merito dell’accordo triennale tra Confindustria Piccola Industria e Intesa Sanpaolo “Progettare il futuro”, siglato con la collaborazione di Confindustria Padova. "L'obiettivo principale dell'accordo siglato con Intesa Sanpaolo, è quello di creare un nuovo modello di interazione tra banche e imprese e la platea a cui si rivolge è quella delle Pmi...

Pubblicato in Gazzetta il decreto attuativo per la formazione 4.0

È stato pubblicato in Gazzetta ufficiale il decreto attuativo del credito di imposta per la formazione 4.0 previsto dalla legge di Bilancio 2018. Possono accedere al credito d'imposta “tutte le imprese residenti nel territorio dello Stato, ivi incluse le stabili organizzazioni di soggetti non residenti, indipendentemente dall'attività economica esercitata, comprese la pesca, l'acquacoltura e la produzione primaria di prodotti agricoli,...

Pronti 10 miliardi per le imprese del Nord Ovest

Piemonte e Valle d'Aosta presentano alcuni importanti primati per utilizzo di tecnologie ICT e dotazione di capitale umano. La Valle d'Aosta è la prima regione per quota di imprese attive nell'e-commerce (23% contro 11% Italia) e seconda per diffusione della banda larga nelle imprese (al 98,1%) Il Piemonte è la prima regione per investimenti in ricerca e sviluppo sul Pil (2,03%...

Nuove agevolazioni finanziarie per le imprese 4.0 del Lazio

BNL supporta la competitività delle imprese laziali. La Banca ha siglato un accordo con Unindustria per la crescita delle filiere e dei distretti industriali della regione. Protagonista “Impresa 4.0 e Filiera 4.0”, un pacchetto di soluzioni per le esigenze di finanziamento e l’operatività delle aziende “4.0” attive a Roma, Frosinone, Latina, Rieti, Viterbo. Finanziare l'innovazione Unindustria e BNL presenteranno alle imprese associate...

Emilia Romagna, 30 milioni per l’innovazione delle Pmi

Trenta milioni di euro dalla Regione per il sistema produttivo dell’Emilia-Romagna. Serviranno a rafforzare la competitività e agevolare l’accesso al credito e potranno attivare investimenti produttivi stimati in 120 milioni di euro, tramite il ricorso delle imprese interessate a finanziamenti a medio e lungo termine erogati dal sistema bancario, con garanzia diretta dei Confidi e controgaranzia di Cassa depositi...