venerdì, ottobre 20, 2017

Una azienda su tre non sa se deve essere conforme al GDPR

Una organizzazione su tre (37%) non sa se debba o meno sottostare ai criteri di conformità del GDPR, con più di un quarto (28%) che crede che la propria organizzazione non debba essere conforme. Confusione e scarsa preparazione dominano lo scenario. WatchGuard Technologies ha esplorato quanto le aziende conoscano e comprendano il GDPR (Regolamento Generale per la Protezione dei Dati)...

Il Machine-to-Machine punta agli ambienti di lavoro

Dopo la diffusione in ambito consumer, la volontà di inserire soluzioni Machine-to-Machine anche in ambiente lavorativo sta guadagnando forza. Il concetto alla base del M2M è che qualunque sia l’esigenza di un’azienda, in termini di oggetti connessi, è possibile sviluppare un’applicazione ad hoc scrivendo il codice necessario. Un mercato in crescita “In questa fase di adozione, molti responsabili IT non comprendono il...

I nuovi italiani aspirano a lavori smart

Che ripresa sia, malgrado tutto. L’economia italiana prova a rialzare la testa spinta dall’export seppur ancora gravata dai molti divari sociali, sottolinea il Rapporto Coop 2017. Oramai padroni di Internet e consapevoli del lato oscuro del web e soprattutto dei social, i nuovi italiani attendono impazienti l’arrivo delle tecnologie di prossima generazione. Primi in Europa per la voglia di provare l’auto...

Italia sul podio per vendite di robot ma in ritardo su Industria 4.0

L’Italia, insieme alla Germania e alla Francia, è uno dei Paesi che ha contributo in misura maggiore a fare dell’Europa il secondo mercato della robotica al mondo, dopo l’Asia, con una quota di vendita di robot industriali dell’2,6% a livello globale (rispetto al 7,9% della Germania e all’1,2% della Francia). In Italia, nel 2015, le vendite hanno raggiunto un record di...

Digital transformation, un business da 1.200 miliardi di dollari

Secondo le ultime previsioni di spesa rilasciate da IDC, gli investimenti aziendali in tecnologie per la digital transformation supereranno a livello mondiale i 1.200 miliardi di dollari nel 2017 e cresceranno fino a oltre 2.000 miliardi nel 2020. Più della metà della spesa sarà destinata nel 2017 alla trasformazione dei modelli operativi, facendo leva su un ecosistema digitale di prodotti, servizi,...

Il cognitive computing conquisterà marketing e vendite

I professionisti del marketing e delle vendite sono travolti sempre più da una marea di dati. Secondo un nuovo studio IBM quasi due terzi dei CMO (Chief marketing officer) e dei sales leader intervistati ritengono che i loro settori sono pronti ad adottare tecnologie cognitive nei prossimi tre anni. Lo studio, condotto in collaborazione con Oxford Economics, si basa su un...

Confartigianato: imprese a caccia di 117 mila tecnici 4.0

La rivoluzione digitale e gli incentivi di Industria 4.0 contribuiscono a muovere il mercato del lavoro. Secondo una rilevazione di Confartigianato tra luglio e settembre le imprese prevedono 117.560 assunzioni di personale con titoli di studio legati all’innovazione tecnologica. I profili ricercati In particolare, gli imprenditori sono a caccia di 32.570 diplomati in meccanica, meccatronica ed energia e di 13.350 diplomati in...

Tecnologie “phygital” per clienti iperconnessi

Dal settore retail a quello finanziario, dal comparto pubblico a quello privato, molte organizzazioni aziendali stanno vivendo una fase di profonda trasformazione delle modalità di interazione con i consumatori dovuta all’avvento delle tecnologie digitali. Sull’onda della trasformazione digitale, il cliente iperconnesso è diventato l’indiscusso protagonista dei mercati. Le tecnologie protagoniste Le tecnologie “phygital” - per la convergenza appunto tra mondo fisico e...

Le tecnologie indossabili prossime protagoniste nel manifatturiero

La globalizzazione, la crescente pressione competitiva e le sempre maggiori richieste dei clienti hanno reso l’lndustrial IoT una necessità per tutti gli stabilimenti produttivi. Lo studio Manufacturing Vision Study 2017 condotto da Zebra Technologies dimostra, infatti, che il numero di aziende con uno stabilimento interamente connesso crescerà vertiginosamente nei prossimi cinque anni. I produttori continueranno ad implementare modelli di Industria 4.0...

Tecnologie cognitive: cresce l’interesse delle aziende italiane

Nell’era della digital transformation, la raccolta, organizzazione e analisi dei dati svolge un ruolo sempre più centrale nelle aziende. Secondo IDC in questo contesto - e proprio per far fronte all’espansione senza precedenti dell’universo digitale -, sempre più organizzazioni stanno incorporando le potenzialità espresse dall’intelligenza artificiale e dalle tecnologie cognitive per modificare processi consolidati e ridefinire ruoli aziendali. Un’indagine condotta su...