Federico Golla, presidente e amministratore delegato di Siemens Italia

Siemens in Italia ha chiuso l’esercizio 2016 al 30 settembre con un fatturato di 1.901 milioni di Euro, registrando un aumento del 7% rispetto al precedente anno fiscale. “Il risultato di fine esercizio non segna solamente un’ottima performance, ma ci posiziona tra le prime società di Siemens nel mondo,” ha dichiarato Federico Golla, Presidente e Amministratore delegato di Siemens Italia.

Siemens rafforza la propria posizione di digital company con l’obiettivo di crescere ogni anno – a doppia cifra – nei mercati del software, dei servizi digitali e delle piattaforme Cloud fino al 2020. Nell’esercizio fiscale 2016, la società ha generato un fatturato di oltre un miliardo di euro con i servizi digitali e di circa 3,3 miliardi con le soluzioni software; un incremento annuale di circa il 12%, ben al di sopra della crescita annua del mercato di riferimento che si attesta attorno al 8%.

Oltre ai progetti in corso e ai nuovi ordini siglati, è continuato ad emergere con forza sempre maggiore il ruolo unico e completo di Siemens verso le sfide dell’Industria 4.0, già affrontate con un sinergico lavoro di posizionamento in termini di business, tecnologia, formazione e comunicazione, queste ultime sviluppate nel centro tecnologico di Piacenza.