Le aziende di produzione, indipendentemente dal settore nel quale operano, sono alla ricerca della strategia digitale più adeguata alle proprie esigenze e, nella complessa sfera delle smart factory, ogni realtà ha i propri bisogni specifici. Per migliorare ulteriormente il supporto ai propri clienti nel percorso verso la digitalizzazione, Rockwell Automation inaugura l’apertura del primo Customer Center per la Connected Enterprise.

Il centro ha sede nella tecnologica città di Karlsruhe, in Germania. Il Customer Center vuole rappresentare la piattaforma ideale per aiutare i clienti a sperimentare le opportunità di digitalizzazione in modo interattivo e a sviluppare, con Rockwell Automation, delle strategie su misura.

Toccare con mano la Connected Enterpise

Rockwell Automation ha già implementato con successo la nozione di Connected Enterprise nelle proprie realtà produttive, come parte del proprio viaggio verso la digitalizzazione. I clienti, ora, possono utilizzare il Customer Center per capitalizzare questa esperienza e sperimentare in tempo reale i benefici della digitalizzazione. I visitatori possono assistere a demo interattive e esempi applicativi, così come disporre di visioni in tempo reale delle operazioni negli stabilimenti produttivi di Rockwell Automation, con accesso immediato ai dati di produzione.

Gli specialisti di Rockwell Automation possono anche fornire consulenza su misura per le esigenze specifiche di ogni azienda, o sul modo migliore di attuare i principi della smart factory. Alla base, il portafoglio di soluzioni e servizi di Rockwell Automation che vanno dalla infrastruttura di rete e di sicurezza, in linea con comprovati standard di settore, fino all’integrazione a livello enterprise di produzione e IT.

Rockwell Automation sta anche portando avanti il progetto di tenere presso il Customer Center delle sessioni di training per il personale sia dei membri del PartnerNetwork che dei clienti. L’azienda sta anche pianificando una serie di corsi per studenti su temi caldi come smart factory, Big Data e l’Internet of Things.