L’Università di Napoli Federico II e Deloitte Digital hanno presentato la “Digital Transformation & Industry Innovation Academy”.

Si tratta di un percorso accademico esclusivo che avrà lo scopo di fornire a talentuosi e brillanti giovani neo-laureati o prossimi alla laurea, gli strumenti per dialogare con quel mondo industriale che sta investendo sempre di più nei temi del digitale e dell’innovazione combinando tematiche quali Industria 4.0 e trasformazione digitale.

L’iniziativa, che parte a novembre 2017, è ospitata nel contesto tecnologico del polo universitario di San Giovanni a Teduccio.

Il progetto didattico per 50 talenti

La partecipazione all’Academy è riservata a 50 talenti che saranno selezionati nel mese di settembre.

Il progetto didattico, articolato in due blocchi da quattro mesi ciascuno con una pausa di un mese, sarà sviluppato con una metodologia di “blended learning” che prevede una integrazione tra formazione in presenza e didattica esperienziale, oltre che interventi seminariali e testimonianze dal mondo delle start up e dell’imprenditoria di respiro internazionale.

I docenti coinvolti nel progetto formativo saranno sia di estrazione accademica sia appartenenti al mondo del lavoro.

“Cerchiamo i migliori talenti da portare per mano nelle aziende italiane, trasformando il tradizionale approccio formativo, fornendo loro tutti gli strumenti per guidare la trasformazione digitale che li vede coinvolti,” sottolinea Pierluigi Brienza, Amministratore Delegato Deloitte Consulting.