Durante il Tire Technology Expo, 2018 Rockwell Automation ha condotto i visitatori lungo un percorso di approfondimento sulle tecnologie abilitanti, la produzione intelligente e le moderne soluzioni di analisi dei dati.

“Nell’industria dei pneumatici stiamo assistendo a un’evoluzione piuttosto che una rivoluzione, molti dei nostri clienti iniziano infatti a orientarsi verso ambiti di lavoro connessi attraverso l’’implementazione di macchine intelligenti e di principi di produzione più intelligenti,” spiega Paolo Butti, Industry Manager Automotive and Tire Emea di Rockwell Automation. “Per poter progredire in tali processi è fondamentale poter far affidamento sui dati e noi siamo nella posizione ideale per aiutare i nostri clienti nella loro trasformazione digitale e nella convergenza”.

La globalizzazione, il consolidamento, la modifica degli standard globali, le nuove tecnologie dei veicoli, le normative governative più rigide e la domanda dei consumatori che richiede prestazioni più elevate a un prezzo inferiore rendono sempre più urgente il bisogno di cambiamento nel settore: per produrre pneumatici migliori in modo più efficiente risultano indispensabili soluzioni integrate ad alto contenuto di dati che abbracciano i processi di progettazione, sviluppo e produzione.

La Connected Enterprise collega i dati provenienti da linee di produzione, da utility e dall’IT aziendale e fornisce informazioni contestualizzate dove e quando necessario. Attraverso l’analisi di queste informazioni contestualizzate, i produttori di pneumatici possono identificare più facilmente modelli e opportunità di risparmio di costi ed energia e, al tempo stesso, migliorare la manutenzione predittiva e aumentare la produttività.