IBM ha avviato una nuova partnership con Volkswagen, Moovster e Vinturas con un’iniziativa che potrebbe ridefinire il futuro del settore automobilistico grazie alle tecnologie del cloud ibrido e dell’IA.

Da un’indagine IBM condotta nel settembre del 2017 tra i dirigenti del settore automobilistico di tutto il mondo, è emerso che per il 73% degli intervistati il futuro dei servizi di mobilità debba essere realizzato con l’aiuto determinante dei consumatori, in un mondo in cui le tecnologie digitali ridefiniscono il rapporto tra noi e i nostri veicoli.

IBM sta perciò lavorando per introdurre il cloud ibrido e le soluzioni IA, tra cui quelle associate all’Internet delle cose e ai blockchain, in ambito automobilistico, aiutando le aziende a reinventare i loro processi di trasformazione digitale.

Tre nuove partnership

Volkswagen Sachsen GmbH, con sede a Zwickau, Germania, sta ponendo le basi per raggiungere l’obiettivo del gruppo Volkswagen, che prevede la vendita di oltre un milione di veicoli elettrici all’anno entro il 2025. VW Sachsen collabora da tempo con IBM per implementare la piattaforma SAP S/4HANA, che funge da programma pilota per l’ottimizzazione dei processi finanziari su scala globale per il marchio Volkswagen Passenger Cars.

Moovster, startup del settore della mobilità e dell’intelligenza artificiale con sede a Monaco, ha sviluppato una nuova piattaforma di Mobility-as-a-Service per datori di lavoro, dipendenti, cittadini e smart city che desiderano modificare la mobilità nelle grandi città. Moovster rende la mobilità quotidiana più flessibile, consentendo agli utenti di risparmiare denaro e premiando comportamenti sostenibili e salutari. In risposta al traffico delle città sempre più congestionate, Moovster motiva gli utenti a scegliere mezzi di trasporto alternativi, come la bicicletta, lo scooter elettrico o altre alternative basate su trasporto condiviso o trasporto pubblico. La soluzione consiste nel migrare tali sistemi su IBM Cloud.

Infine Vinturas, azienda logistica olandese operante nel settore automobilistico, che sta implementando le tecnologie IBM Blockchain per aiutare a migliorare l’esperienza di acquisto di veicoli nuovi o usati. Utilizzando la tecnologia blockchain per sostituire i precedenti sistemi basati su supporti cartacei, la piattaforma Vinturas conseguirà una maggiore trasparenza ed efficienza nello spostamento di veicoli tra produttori, concessionario, aziende di leasing e case, contribuendo ad accrescere il livello di affidabilità e fiducia degli acquirenti e la riduzione di IVA, chilometraggi e frodi sulle tasse di importazione, che costano all’Europa miliardi di dollari all’anno.