Engineering si è aggiudicata il premio internazionale “Best Value Engineering Initiative” di Hitachi Rail STS, società del Gruppo Hitachi, specializzata nella progettazione e realizzazione di apparecchiature e sistemi dedicati al segnalamento e all’automazione di reti metropolitane e linee ferroviarie.

A Engineering, che collabora con l’azienda da oltre 20 anni, è stata riconosciuta la capacità ingegneristica, di esecuzione e messa in esercizio dei sistemi per il settore del trasporto pubblico di massa e altri sistemi per il mondo ferroviario. 

“Siamo particolarmente orgogliosi di aver ricevuto il prestigioso riconoscimento di Hitachi Rail STS”, ha commentato Carmine Rossin direttore della Direzione Trasporti e Infrastrutture del Gruppo Engineering. “Questa direzione esprime un’area di esperienza e sviluppo importante per il nostro Gruppo. La mobilità svolge un ruolo fondamentale tanto per l’economia, quanto per la vita delle persone e noi lavoriamo quotidianamente per offrire soluzioni sempre più innovative ed evolute proprio con obiettivo di migliorare la qualità e sicurezza del tempo passato nelle attività di commuting, per lavoro o per svago, due parametri per giudicare la qualità della vita offerta da un Paese evoluto”.

Sono tre le aree in cui trovano applicazione le soluzioni e le competenze offerte da Engineering per i sistemi di trasporto intelligente: l’infrastruttura; la struttura (strade, reti ferroviarie, aeroporti e porti), i sistemi di trasporto (per la movimentazione di persone e merci) e, infine, i servizi di mobilità per il cittadino/passeggero.

L’ampia offerta di Engineering spazia dalle tecnologie più articolate e complesse, dal Digital Twin a quelle di automazione e controllo di tutte le componenti nevralgiche, consentendo al gestore di governare lo stato dell’infrastruttura anche in termini di flusso di traffico, e di informare gli utenti su eventuali circostanze che possono trasformarsi in situazioni di rischio attraverso una connessione con i sistemi presenti a bordo dei veicoli (di assistenza alla guida, cooperativi e di posizionamento).

Engineering sviluppa e fornisce inoltre sistemi di videosorveglianza con Image Recognition in grado di analizzare scenari di aggressione, comportamenti sospetti, individuazione-archiviazione-ricerca dei volti per scopi forensi, presenza di armi, conteggio totale delle persone in un’area, bagagli abbandonati, intrusione in aree non consentite, superamento di linee di sicurezza, rilevazione rimozione oggetti, con attivazione di messaggi agli utenti.