SMAU Milano 2019 apre le porte domani e sarà l’occasione perfetta per mostrare al pubblico il caso di successo nato dalla collaborazione tra iProd, l’app 4.0 industriale che permette di creare l’Officina Digitale in cloud in modo semplice ed intuitivo essendo abilitata dalla potente tecnologia dell’edge software plug&play di Alleantia e BOSCH VHIT, il centro di competenza mondiale per la progettazione e produzione di pompe del vuoto per l’automotive.

iProd è una piattaforma Cloud industriale che raccoglie, gestisce ed ottimizza i quattro fondamentali aspetti che determinano l’efficienza di un’azienda manifatturiera: la tecnologia produttiva, la pianificazione e monitoraggio della produzione, la gestione degli acquisti di materiali ed utensili e la manutenzione preventiva e straordinaria.

La versione del MOP denominata iProd IoT Tablet si basa su un robusto tablet industriale 4.0 interconnesso al macchinario produttivo tramite la tecnologia I4.0 “Plug&Play” di Alleantia e sul software in Cloud (iProd Cloud Professional).

Il pluri premiato software di IIoT edge connectivity “Plug&Play” della società Alleantia, che vanta di un database ricco di oltre 5000 drivers di dispositivi industriali pronti all’uso, è stato inserito all’interno dell’IoT Tablet di iProd per garantire la massima compatibilità di interconnessione con i macchinari più frequentemente utilizzati nelle aziende manifatturiere. Grazie ad Alleantia, infatti, si possono collegare tutti i macchinari che abbiano meno di 10 anni di vita e che siano equipaggiati concontrolli numerici di svariati produttori, semplicemente selezionando il relativo driver, proprio come si farebbe per la connessione di una stampante ad un computer.

BOSCH VHIT, l’azienda da sempre votata all’innovazione, ha avviato negli ultimi anni un progetto di potenziamento dei processi manifatturieri attraverso la raccolta di dati preziosi dalle macchine con il fine di aumentarne la produttività. L’utilizzo del tablet 4.0 di iProd installato nel reparto “Prototipia” di Bosch VHIT, ha dimostrato come la piattaforma iProd MOP (Manufacturing Optimization Platform) abilitata dall’innovativa tecnologia Alleantia plug&play I4.0, rappresenti un investimento contenuto, scalabile ed accessibile a imprese manifatturiere di ogni tipo e dimensione, permettendo di ottenere un ottimo incremento della produttività nell’arco temporale di pochi mesi.

Grazie ad iProd e Alleantia è possibile disporre in tempo reale dei dati IoT di funzionamento delle macchine, attuare strategie di creazione di nuovi modelli di business, generare ulteriore valore aggiunto per le micro e PMI manifatturiere; il tablet industriale iProd e la sua tecnologia abilitante edge I4.0 Alleantia rappresentano forme di rivoluzione uniche per il mercato industriale che hanno permesso ad una società affermata a livello mondiale come Bosch VHIT di ottenere l’ambito Premio Innovazione SMAU 2019. Un riconoscimento che intende premiare la piattaforma iProd “connected by Alleantia” per la sua facilità di utilizzo e rapidità d’adozione nei reparti produttivi e Bosch VHIT che da sempre appoggia soluzioni innovative volte ad una sempre più rapida diffusione delle più avanzate tecnologie digitali applicate al comparto manifatturiero.

Dopo aver ottenuto il Premio Innovazione in occasione dell’edizione 2018 di SMAU Milano con il caso di successo Paglieri, anche quest’anno Alleantia riconferma il proprio ruolo di protagonista nella creazione di soluzioni che, grazie alle tecnologie abilitanti dell’IoT, dell’edge computing e del cloud computing, sono completamente concepite per la realizzazione della quarta rivoluzione industriale volta all’ottimizzazione dei processi industriali di ogni tipo di impresa ed in particolare alla realizzazione dello smart manufacturing.