Mobile Industrial Robots parteciperà a MECSPE Bari 2019 dal 28 al 30 novembre e sarà presente presso i suoi distributori K.L.A.IN.robotics e Fortek.

I due distributori parteciperanno per consolidare la loro presenza anche nel mercato in forte crescita del Sud Italia: gli ultimi dati riguardanti l’export nel Mezzogiorno per l’anno corrente sono davvero incoraggianti. Secondo i risultati resi noti da Intesa Sanpaolo, nel primo periodo del 2019 le esportazioni hanno avuto una crescita del 6%, oltre il doppio della media nazionale di poco sotto al 3%. In particolare la Puglia, ha registrato l’incremento più alto di export nel sud Italia pari al 17%.

Durante la fiera sarà possibile vedere in azione due robot mobili autonomi, il MiR200 e il MiR1000, nati per automatizzare il trasporto interno delle aziende.

Il MiR200 può trasportare carichi fino a 200kg e spostarsi a velocità fino a 1 m/s, mentre il Mir1000, con una portata di 1.000 kg, è il più potente tra i robot di MiR ed è in grado di trasportare carichi pesanti senza misure di sicurezza esterne anche in ambienti particolarmente movimentati, si controlla tramite smartphone, tablet o computer per mezzo dell’intuitiva interfaccia MiR Robot. Si può integrare nei sistemi ERP per realizzare soluzioni completamente automatizzate o essere inserito nella flotta MiRFleet, insieme ad altri modelli di MiR, per controllare diversi robot nella stessa flotta.

Entrambi i robot sono facili da programmare e si orientano all’interno degli edifici seguendo mappe costruite grazie a un sistema di scansione laser. Inoltre i robot sono in grado di interpretare rapidamente quando il proprio percorso è ostruito, da una persona che sta passando o da altro materiale lungo il percorso, e di reindirizzare il robot o fermarlo per evitare la collisione grazie alla camera 3D.