La rete sta attraversando un momento di profonda trasformazione. Ecco perché Cisco ha chiesto a oltre 2000 responsabili IT e network strategist di 14 paesi nel mondo che priorità stanno dando agli investimenti e allo stato attuale delle loro reti.

Il risultato è netto: la principale priorità dell’IT è massimizzare il valore di business, confermando così la volontà di favorire l’innovazione e un più stretto allineamento alle strategie aziendali.

Per raggiungere tale obiettivo, le aziende stanno evolvendo le proprie reti verso l’intent-based networking investendo nell’Intelligenza Artificiale.

Secondo i responsabili IT le tecnologie wireless, saranno proprio IA e IoT i principali fattori di innovazione della rete nei prossimi cinque anni.

“Oggi i team IT gestiscono reti mission critical particolarmente complesse che possono fornire dati preziosi”, ha commentato Scott Harrell, SVP e GM, Cisco Enterprise Networking. “Ma per utilizzare efficacemente questi dati al fine di migliorare le operations, la sicurezza o l’impatto della rete sul business, sono necessari nuovi strumenti. Ed è proprio per questo motivo che i team IT stanno seriamente valutando l’intent-based networking, l’intelligenza artificiale e il machine learning — del resto è proprio il business a richiederlo. Grazie all’IA e all’analytics, l’IT può uscire da una situazione di stallo e portare innovazione al business”.