RetiPiù, l’utility del Gruppo AEB attiva nella distribuzione del gas metano e dell’energia elettrica in 25 comuni della Brianza, ha adottato SAP S/4HANA come nuovo sistema ERP intelligente con l’obiettivo di migliorare la qualità e l’accesso dei dati e di fornire ai propri tecnici informazioni accurate e aggiornate che rendono più efficienti i loro interventi sul campo.

Con la gestione di circa 1.800 km di metanodotto che servono oltre 210.000 clienti gas e 240 km di rete elettrica per oltre 25.000 clienti, la società di servizi ha voluto anche gettare le basi per un innovativo progetto di manutenzione predittiva.

Energia più intelligente

Con la collaborazione del partner BIT – Business Innovation Team – che ha seguito le fasi di implementazione del progetto di SAP S/4HANA e dell’applicazione SAP Workforce Management, RetiPiù ha potuto consolidare più sistemi ERP non strutturati in un’unica piattaforma a sostegno di nuovi progetti di business e della fornitura di servizi energetici più intelligenti, rimuovendo l’eccessiva personalizzazione che era richiesta in precedenza e creando una piattaforma standard condivisa nel pieno rispetto dei requisiti normativi.

Inoltre, RetiPiù ha ridotto il tempo necessario per accedere alle informazioni e analizzare i dati, ottimizzando e trasformando aree di business strategiche. Questo ha consentito all’azienda di ottenere anche un miglioramento del 20% nella capitalizzazione attraverso una migliore gestione delle risorse.

“Potendo accedere a dati e reportistica in tempo reale attraverso le funzionalità mobile che ci mette a disposizione la tecnologia SAP, i nostri tecnici che operano sul campo possono intervenire prontamente ogni volta che sorgono delle criticità”, ha dichiarato Mario Carlo Borgotti, Direttore Generale di RetiPiù. “Inoltre, grazie al miglioramento della qualità dei dati, possiamo prendere decisioni più intelligenti e mirate anche in ottica di manutenzione predittiva delle nostre infrastrutture”.