Verizon ha aperto un nuovo laboratorio e uno studio di produzione 5G a Londra. E’ la prima struttura abilitata per questo standard fuori dai confini statunitensi.

Il Lab appena aperto ha sede presso l’ufficio Mid City Place di Verizon, nel centro di Londra. Qui le organizzazioni possono sviluppare e testare applicazioni ed esperienze 5G.

Porte aperte agli innovatori

Il London Lab mette in mostra una selezione di use case che utilizzano questa tecnologia in settori diversi, tra cui pubblicità e intrattenimento, istruzione, produzione, medicina, vendita al dettaglio, servizi pubblici e locali.

Scendendo nel particolare è possibile osservare un centro di controllo mobile, un’esperienza di acquisto con realtà aumentata e scaffalature smart per la vendita al dettaglio, servizi intelligenti per la gestione delle risorse e per reinventare lo spazio di lavoro in ottica AR.

I prossimi passi

Inoltre, ad aprile 2020, Verizon aprirà a Londra uno studio di produzione abilitato per il 5G che verrà integrato nella struttura del Lab. Lo studio offrirà uno spazio in cui i marchi gestiti da Verizon Media, nonché i suoi partner e clienti, potranno produrre contenuti 3D di qualità premium, comprese esperienze di realtà virtuale e aumentata, utilizzando strutture all’avanguardia come acquisizione volumetrica, motion capture e trasmissione AR.

Lo studio sarà anche abilitato per lo standard 5G, fornendo alle aziende creative innovative uno spazio di incubazione per testare la creazione di contenuti che traggono vantaggio dalla capacità di questa tecnologia di trasmettere enormi quantità di dati quasi istantaneamente.