Endian propone una risposta rapida e semplice per aiutare le imprese a dare avvio ai progetti di digitalizzazione IoT con Endian Proof of Concept Kit.

La piattaforma Endian PoC rende semplice raccogliere e analizzare i dati IoT, provenienti dalle macchine e dai dispositivi in campo. La maggior parte della piattaforma è ospitata nell’infrastruttura Endian in cloud, sicura, protetta e affidabile. Tutto quello che occorre fare è connettere un device client Endian per “tradurre” in modo sicuro i dati dalle macchine (quindi dal campo) alla piattaforma di analisi, in cui è possibile monitorare e creare visualizzazioni (dashboard) in tempo reale dei dati in arrivo. La piattaforma Endian supporta un’ampia gamma di protocolli IoT, tra cui OPC UA, Modbus, Siemens S7 e molti altri. È anche possibile creare implementazioni su misura: il cliente in poche settimane inizia subito a raccogliere dati dai suoi macchinari.

La tecnologia utilizzata consiste nella piattaforma Endian Connect, composta dal software centrale Switchboard e dai gateway industriali 4i Edge, grazie a cui è possibile effettuare un collegamento protetto a (e tra) i macchinari, la trasmissione dei flussi di dati raccolti dal campo nei vari fieldbus, e la distribuzione granulare dei diritti di accesso agli operatori in ottemperanza alle leggi sulla privacy e a tutela del segreto industriale. Il tutto da una console centralizzata, dotata di dashboard intuitive e mappe di geolocalizzazione, progettata in modo aperto per potersi adattare alla logica di ogni specifico macchinario.

L’iter per dare avvio al progetto IoT consiste in 3 passi:

  1. Definizione PoC: Endian e l’azienda cliente lavorano insieme per definire i parametri del progetto sulla base degli obiettivi e delle necessità del cliente. Insieme vengono definiti quali macchine o dispositivi connettere, come configurare la rete, quali dati raccogliere e come impostare la dashboard.
  2. Impostazione e Test: successivamente, viene configurato l‘account di test privato e vengono inviati i dispositivi di test pre-configurati da connettere al proprio IoT. Endian assicura assistenza in qualsiasi configurazione a seguito dell’installazione, affinché i dati dell’IoT del cliente vengano raccolti in sicurezza e insieme viene creata la prima dashboard. A questo punto sarà possibile creare facilmente dashboard personalizzate e testare la piattaforma Endian Connect.
  3. Prossimi step: una volta conclusa la valutazione del PoC, Endian lavora al fianco del cliente sui passaggi successivi per procedere con la piattaforma Connect & Analyze e per realizzare la soluzione perfetta per il cliente. Insieme viene creata una soluzione scalabile e si dà avvio all’implementazione di una strategia di lancio.

Anche gli aspetti di sicurezza spesso ostacolano i progetti IoT. La connessione a Internet dei macchinari rende necessaria la loro protezione dai cyber attacchi e il dato, specialmente in fase di trasmissione, non deve essere rubato o manipolato. Per tutta la durata del PoC Endian protegge con le sue tecnologie per la security macchinari, dati e connessioni. L’ampio set di funzioni previste dai gateway Endian assicurano il massimo della protezione di macchine e sistemi. La connessione VPN tra il gateway Endian 4i e la piattaforma Endian Switchboard è criptata, così che i dati possano transitare in modo sicuro. Infine, per poter avere il controllo dei propri dati in ogni momento il cliente può scegliere il tipo di ambiente in cui posizionare la piattaforma IoT: da una parte l’affidabile Cloud Endian, dall’altra all’interno della propria infrastruttura o presso una systemhouse di fiducia.

“Con la nostra formula pacchettizzata del PoC viene eliminata la fase di startup dei progetti IoT e di Industria 4.0 che spesso frena le aziende fin da subito, a causa dei costi e del tempo necessario per seguire le varie fasi”, afferma Raphael Vallazza, CEO di Endian. “Viene richiesto un investimento minimo iniziale di 5000 euro per la durata di 3 mesi, costo che il cliente può riassorbire nel caso in cui decida poi di avviare il progetto IoT. In questo lasso di tempo il cliente può comprendere il valore della digitalizzazione, raccogliere e analizzare i dati della macchina o del dispositivo nel suo ambiente e con il suo team per visualizzare le informazioni in modo tutto nuovo, il tutto senza alcuna installazione o modifica all’infrastruttura esistente: può così valutare il potenziale del progetto IoT, il suo impatto aziendale e decidere sul futuro del suo business”.

Una sorta quindi di prova generale assistita da Endian per un progetto IoT che sia efficace e velocemente implementabile.