La produzione e la distribuzione di mascherine è certamente uno dei temi più “caldi” di questa emergenza Coronavirus: un problema che ha a che fare con il nostro sistema sanitario, ma non solo. Alla base naturalmente ci sono anche questioni di natura strettamente strategica ed aziendale, che riguardano le imprese specializzate nella produzione di questi presidi e altre che in questa fase si stanno adoperando per inserirsi nel settore.

Perché dunque non rendere protagonisti gli studenti universitari di una competizione basata proprio sulla strategia di questo tipo di aziende? L’iniziativa, dal titolo Health Care Management Contest, è promossa dalla LIUC – Università Cattaneo, a cura dei docenti del percorso Health Care System Management della Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale per la Produzione Industriale.

Destinatari sono gli studenti del primo, secondo e terzo anno di Ingegneria (di qualsiasi tipo) e di Economia Aziendale di tutta Italia. Per gli studenti LIUC è ammessa la partecipazione anche agli studenti del primo anno della laurea magistrale. I partecipanti potranno “giocare” individualmente o in squadre da massimo 4 componenti.

La competizione si svolgerà naturalmente in distance, utilizzando la piattaforma Microsoft Teams: gli studenti si sfideranno attorno alla simulazione del caso di un’azienda che produce mascherine, fronteggiando problemi che riguardano la disponibilità dei materiali, la gestione delle scorte, la strategia produttiva, il tutto nel difficile contesto di un’epidemia, con una minore disponibilità di personale e gli inevitabili vincoli burocratici di una fase cosi delicata.

Il/i vincitore/i riceveranno un premio del valore di 1.000 euro da parte della LIUC.
Informazioni su www.liuc.it. Per eventuali richieste di chiarimenti: dbellavia@liuc.it. E’ necessario iscriversi entro il prossimo giovedì 30 aprile qui.

Due le fasi di sviluppo del contest, dal 30 aprile al 6 maggio e dal 6 al 12 maggio.