ProGlove risponde alle richieste dei clienti nel settore del manufacturing, della distribuzione e della logistica che avevano espresso la necessità di una soluzione intelligente in grado di aiutare i lavoratori a mantenere il giusto distanziamento sociale.

Con la ripresa di tutte le attività produttive, la sicurezza e l’efficienza diventano aspetti prioritari, a cui l’azienda tedesca risponde annunciando un importante aggiornamento dei propri dispositivi che sfruttando la famiglia di scanner di codici a barre indossabili MARK e l’applicazione ProGlove Connect per Android, attiva il rilevamento di prossimità per i lavoratori in prima linea.

“I nostril principali clienti hanno condiviso con noi le sfide che stanno affrontando nel ripensare e riattrezzare le strutture aziendali per riavviare le attività lavorative”, afferma Andreas Koenig, CEO di ProGlove che prosegue: “Abbiamo affrontato le stesse sfide mentre riesaminavamo i nostri processi per la sicurezza e l’efficienza. È nostra naturale tendenza, in quanto esseri umani, voler tornare a fare le cose come in passato, ma non è possibile. Un adeguato distanziamento sociale è ora la chiave per un ritorno al lavoro in sicurezza”.

Per aiutare i lavoratori – nelle catene di montaggio o nei centri di distribuzione – a mantenere una distanza adeguata l’uno dall’altro, la nuova applicazione ProGlove Connect Proximity fornisce un ulteriore livello di feedback su un singolo dispositivo Android, o in abbinamento allo scanner di codici a barre ProGlove MARK che il lavoratore indossa sulla mano.

Quando sono equipaggiati con lo scanner indossabile MARK e il dispositivo Android abbinato, i lavoratori che si trovano troppo vicini tra di loro vengono avvisati attraverso degli allarmi che arrivano loro tramite una serie completa di funzionalità sullo scanner indossabile, tra cui un suono audio, la luce ottica a LED e i segnali di vibrazione tattile. Questo è importante in un ambiente affollato o rumoroso, dove un semplice allarme Android in tasca potrebbe essere facilmente trascurato.

“Abbiamo testato l’aggiornamento di MARK internamente e funziona benissimo. Ora lo stiamo implementando sulla nostra linea di montaggio”, osserva Konstantin Brunnbauer, VP of Production di ProGlove. “Per il team che dirigo è facile ricadere per abitudine nei vecchi schemi di collaborazione, ma con questo promemoria in più è possibile mantenere la necessaria distanza di sicurezza”.

ProGlove Connect Proximity è in versione beta e rappresenta la fase uno dell’iniziativa a livello software dell’azienda per aiutare i propri clienti a gestire il distanziamento sociale sul posto di lavoro per garantire la sicurezza. Nella fase due, i dati di prossimità dei dispositivi saranno resi disponibili nell’applicazione software di ProGlove. Con queste informazioni i manager potranno quindi identificare facilmente i colli di bottiglia in magazzino e pianificare le modifiche ai layout, agli orari o ai flussi di lavoro.

L’aggiornamento dell’app è disponibile gratuitamente per gli attuali clienti ProGlove. Per i nuovi clienti, a partire da giugno, l’app sarà un importante strumento per la sicurezza e l’efficienza che si aggiungerà ai vantaggi di un robusto e leggero scanner di codici a barre indossabile.