Per supportare le aziende in un momento di ripresa delle attività industriali, a seguito della pandemia Covid-19, Comau lancia l’iniziativa “Smart Digital Restart” in collaborazione con Microsoft Italia, mettendo a disposizione in.Grid/Link, una nuova web app per il monitoraggio e la diagnostica in remoto dei propri robot e macchine utensili. L’applicazione sarà disponibile in forma gratuita per 6 mesi, nella versione ‘light’, in Italia e, a seguire, in altri Paesi.

in.Grid/Link fa parte della piattaforma in.Grid, che Comau ha sviluppato per accompagnare il passaggio delle imprese alla manifattura digitale: un pacchetto software che facilita l’acquisizione e lo scambio di dati tra apparecchiature e macchinari industriali, ai fini della manutenzione predittiva e per ottimizzare la produttività.

in.Grid/Link consente agli operatori di monitorare a distanza lo status dei robot e dei macchinari installati all’interno di uno stabilimento, verificandone i parametri operativi. I dati elaborati dalla piattaforma di data analytics in.Grid possono essere visualizzati in tempo reale su qualsiasi pc, tablet, smartphone, con un’interfaccia personalizzabile in base alle necessità dei clienti.

La nuova applicazione fa leva sulla piattaforma Azure e sulle soluzioni IoT di Microsoft per offrire un ambiente scalabile e sicuro per attività di assistenza da remoto. Nella sua versione completa, il sistema effettua la raccolta, l’analisi e la memorizzazione in cloud di dati-macchina e di processo, per tenere sotto controllo l’andamento dei cicli di lavoro degli impianti robotizzati, notificando la necessità di manutenzione e di assistenza in caso di mal funzionamento.

Comau si impegna in tal modo ad aiutare le aziende a gestire con facilità e continuità le proprie linee automatizzate anche in modalità di “remote working”.

“in.Grid/Link è uno strumento plug-&-play, pensato per mantenere efficiente l’operatività di robot e macchine utensili anche da remoto, accedendo ad una piattaforma digitale da dispositivi mobili e fissi. Siamo lieti di collaborare con Microsoft Italia per lo sviluppo di questo progetto” afferma Maurizio Cremonini, Comau Head of Marketing. “Rendendo disponibile in forma gratuita questa applicazione durante il periodo della ripartenza, Comau vuole essere ancora più vicina ai propri clienti, supportando il loro lavoro in un periodo in cui la presenza degli operatori in linea potrebbe essere discontinua a causa delle norme di sicurezza e di distanziamento sociale. L’emergenza sanitaria ha confermato come il digitale sia sempre più parte della nostra vita in azienda e, inoltre, un elemento centrale nelle strategie di business. Ci auguriamo che la nostra proposta possa aiutare i clienti nel passaggio verso l’Industria 4.0 e la produzione digitale”.

“Sempre più aziende stanno abbracciando nuovi modi di lavorare a seguito dell’emergenza sanitaria che ha coinvolto l’intero Paese, per questo la nuova applicazione offerta da Comau ai suoi clienti rappresenta una grande opportunità per consentire ai tecnici di collaborare in modo più efficiente, lavorando insieme da diverse sedi” ha dichiarato Barbara Cominelli, COO e Marketing and Operations Lead di Microsoft Italia. “Grazie alle nostre tecnologie di Cloud ed Edge Computing e alle possibilità di collegamento diretto con gli impianti produttivi, l’applicazione consente di dare vita a nuovi scenari di assistenza remota, promuovendo l’adozione di innovative soluzioni digitali per aiutare le aziende a continuare ad operare e crescere”.