Comau ha sviluppato un paradigma per la prova e il controllo della qualità in linea, che ottimizza la costruzione e l’assemblaggio delle batterie.

MI.RA/Thermography è una delle soluzioni più recenti di Comau all’interno della famiglia di sistemi di visione denominata MI.RA (Machine Inspection Recognition Archetypes).

Progettata per la produzione di batterie su scala industriale, MI.RA/Thermography utilizza la termografia e l’intelligenza artificiale per eseguire la valutazione e il controllo automatizzato non invasivo dei giunti saldati, al fine di garantire l’integrità delle batterie e prevenire gli sprechi. La sua metodologia di prova non distruttiva protegge i tempi ciclo senza modificare il modello di produzione esistente.

I pacchi batterie sono composti da numerose singole celle che sono tenute strutturalmente insieme e collegate elettricamente da diversi giunti saldati. L’elevata resistenza elettrica, dovuta alla scarsa qualità del giunto, può creare notevoli perdite di energia e la generazione di calore. In tal modo può aumentare la temperatura del giunto, provocando potenziali problemi di sicurezza, riducendo l’efficienza. Valutando automaticamente i difetti superficiali e la resistenza elettrica di ogni giunto prima dell’assemblaggio finale, MI.RA/Thermography può far risparmiare ai produttori tempo e costi.

Inoltre, il sistema non richiede una fonte di alimentazione aggiuntiva, in quanto si basa sull’acquisizione in linea di immagini termiche che vengono immediatamente pre-elaborate, ritagliate e analizzate attraverso conoscenze di base precedentemente acquisite. Dopo aver ricevuto il comando dal robot di saldatura laser, il sistema registra la fase di raffreddamento ed esegue un’analisi che parte dalle caratteristiche del giunto per valutare completamente la sua qualità.

“L’alta precisione dei giunti è fondamentale nell’assemblaggio e per l’integrità di una batteria”, spiega Giovanni Di Stefano, Chief Technology Officer – Electrification di Comau. “L’uso combinato di visione a infrarossi e intelligenza artificiale consente a Comau di identificare in modo non invasivo i difetti estetici, strutturali ed elettrici direttamente all’interno del processo di produzione. In questo modo, aiutiamo le aziende a far fronte alle esigenze in continua evoluzione del mercato dell’elettrificazione”.