Cyberoo, Pmi con sede a Reggio Emilia specializzata in cyber security per le imprese quotata sul Mercato AIM Italia di Borsa Italiana, è entrata a far parte del Network Fornitori Accreditati di CRIT S.r.l., azienda modenese che sviluppa progetti di ricerca, trasferimento di conoscenze tecnologiche ed analisi di informazioni tecnico-scientifiche.

La nuova partnership high-tech che nasce lungo l’asse della Via Emilia, è finalizzata a sviluppare strategie e soluzioni per garantire la continuità operativa delle aziende e la difesa da attacchi informatici di varia natura. In particolare, grazie all’impiego di intelligenza artificiale e Big Data sarà possibile creare strategie ad hoc per proteggere, monitorare e gestire in piena sicurezza le infrastrutture IT delle aziende che compongono il panel societario di CRIT.

Si consolida così un concreto scambio di competenze altamente qualificate che costituiscono l’essenza stessa delle due aziende emiliane, e che potrà conoscere un ulteriore sviluppo.

“Siamo felici ed orgogliosi di poter accogliere Cyberoo, eccellenza tecnologica emiliana apprezzata e riconosciuta a livello internazionale, all’interno della nostra rete di fornitori accreditati”, commenta con soddisfazione Marco Baracchi, General Manager di CRIT. “Questa nuova partnership porterà risultati positivi per tutti: Cyberoo potrà usufruire dei servizi di innovazione collaborativa offerti da CRIT ed entrare in contatto con altre realtà innovative italiane, mentre il nostro network si arricchisce di un partner altamente qualificato che consentirà alla nostra struttura, ed ai nostri soci, di elevare il livello di expertise nell’ambito della sicurezza informatica, elemento strategico per il successo di ogni azienda”.

“La partnership con CRIT rappresenta ancora una conferma della nostra capacità di poter rispondere alle esigenze dei clienti con soluzioni innovative ed efficaci”, dichiara Veronica Leonardi, Executive Board Member e CMO di Cyberoo, “frutto dell’esperienza maturata negli anni e degli investimenti in ricerca e sviluppo che l’azienda continua a porre in essere, anche alla luce della crescente importanza assunta dalla cyber security nell’ambito della continuità operativa aziendale”.

Varie sono le attività da svolgere in partnership, come quella che di recente ha visto la realizzazione di un evento formativo volto ad aggiornare le imprese del network CRIT sui pericoli connessi al Deep & Dark Web. In quella che viene definita “La parte sommersa della rete” è infatti possibile trovare una moltitudine di informazioni sensibili e strategiche offerte in via illegale. Un vero e proprio bottino digitale (costituito da password, informazioni sulla proprietà intellettuale, dati economici e finanziari delle aziende, ecc.), utilizzabile da malintenzionati e criminali informatici per ottenerne profitto o, molto peggio, come principio di un attacco più complesso. Grazie alla competenza dei tecnici qualificati di Cyberoo, i partecipanti al webinar hanno potuto accrescere e qualificare le proprie conoscenze in materia di sicurezza informatica ed attivare efficaci strategie difensive.