Nelle piccole celle di automazione, negli ambienti di produzione caratterizzati da spazi ristretti, per scenari di impiego esigenti: il robot di piccole dimensioni KR 4 AGILUS di KUKA risponde efficacemente a tutti queste sfide. Le possibilità dei processi di produzione automatizzati offerti dal nuovo modello della classe con capacità di carico massima di 4 kg sono pressoché illimitati, sia nell’industria elettronica che in molti altri settori. Ad esempio, questo robot può essere installato in qualsiasi posizione: sul pavimento, alla parete o al soffitto, con l’angolazione che si preferisce.

Il robot è in grado di spostare carichi fino a 4 kg. Grazie al suo raggio d’azione aumentato di 600 mm, il robot dispone di maggiori possibilità di impiego e, rispetto alle generazioni precedenti, il campo di lavoro è più ampio di quasi il 40 per cento. In questo modo, offre la massima precisione in spazi ristretti. Il KR 4 AGILUS mostra la sua potenza nella ripetibilità e nelle durate dei cicli: con uno scostamento di max. 0,02 mm per fase di lavoro e una durata del ciclo inferiore a 0,4 secondi (nel piccolo ciclo Adept), il robot occupa il primo posto. Le spese di manutenzione sono ridotte al minimo: il robot raggiunge la massima durata di vita utile con spese di manutenzione minime.

Dotato del grado di protezione IP40, il KR 4 AGILUS è a suo agio, ad esempio, in intervalli di temperatura compresi tra 0 e 55 gradi. La sua affidabilità è testata TÜV, il marchio CE europeo e, tra gli altri, il marchio di omologazione UL americano ne segnalano la qualità affidabile. Gli utenti del KR 4 AGILUS non devono preoccuparsi dei componenti sensibili: il robot è protetto dalle cariche e dalle scariche elettrostatiche (ESD) non controllate ed è quindi adatto per l’esecuzione di compiti sensibili.