NTT, partner tecnologico ufficiale di A.S.O., consente ai fan del Tour de France 2020 di seguire la corsa da casa in modo completamente unico e di essere parte di un’esperienza di ‘global stadium’. L’impatto del Covid-19, porterà un team di 70 persone di NTT a lavorare da remoto da cinque continenti per supportare la gara.

NTT ha sviluppato una ‘Virtual Zone Technique’ che combina diverse tecnologie per fornire, per la prima volta, i propri servizi per il Tour de France da remoto. Questo offrirà una maggiore sicurezza per lo staff tecnico e, al tempo stesso, un supporto allo svolgimento della competizione, insieme ad un’esperienza utente migliorata.

Per creare un ‘global stadium’ digitale per tutti gli appassionati che quest’anno non posso assistere fisicamente alla corsa, NTT e A.S.O. hanno attinto alle proprie capacità avanzate di data analytics in tempo reale. I dati e gli analytics live saranno utilizzati su molteplici canali tra cui:

  • Una nuovissima app di Realtà Aumentata (AR): oltre al filmato in diretta della gara, l’app fornirà a utenti selezionati un’esperienza visiva unica e la possibilità di interagire con i dati live della corsa e di immergersi negli emozionanti paesaggi del Tour de France. Per la prima volta questo consentirà ai fan di apprezzare appieno la portata dell’evento direttamente da casa in 3D. Grazie a un’esperienza visiva senza precedenti, gli spettatori potranno ammirare i corridori mentre attraversano montagne, vallate, fiumi e laghi e accedere ai dati in tempo reale interattivi immergendosi completamente nella competizione.
  • Dati addizionali per le trasmissioni televisive live: NTT e A.S.O offriranno nuove informazioni e visualizzazioni per le trasmissioni televisive live fornendo così un modo innovativo di vedere e comprendere la corsa e le prestazioni delle singole squadre.
  • Il canale social @letourdata: i dati condivisi attraverso il canale @letourdata offrirà agli appassionati aggiornamenti continui sulla gara. Inoltre, fornirà una visione più approfondita delle prestazioni dei ciclisti, delle strategie delle sqaudre e le previsioni con #NTTPredictor.
  • Il gioco ufficiale ‘Tour de France Fantasy’: la gamification della gara contribuirà ad arricchire l’esperienza dei fan attraverso le previsioni di machine learning fornite da #NTTPredictor per ogni tappa della corsa, mentre i fan potranno immergersi completamente nel Tour de France gareggiando con gli altri appassionati.
  • Il Race Center del Tour de France: la piattaforma per il tracciamento in tempo reale del Tour de France è stato completamente rivoluzionato per il 2020 per arricchire l’esperienza utente e sfruttare la piattaforma di servizi cloud all’avanguardia. Il Race Centre 2.0 offre un’esperienza di secondo schermo, mostrando i dati chiave della gara, la telemetria del corridore in tempo reale e altri approfondimenti, tra cui le previsioni e i commenti sulla gara.

I servizi gestiti di NTT contribuiranno a tutelare il successo operativo della corsa. I servizi gestiti di collaboration consentiranno ai team tecnologici globali di supporto di comunicare mentre un approccio secure-by-design garantirà l’integrità della sicurezza attraverso la gestione delle minacce in tempo reale.

“Questa non è una prima volta solo per il Tour de France, ma per lo sport in generale; tutto quello che in precedenza avremmo fatto fisicamente viene realizzato in un ambiente remoto”, ha commentato Ruth Rowan, Chief Marketing Officer, per NTT Ltd. “Lo sport ha il potere di ispirare e quello che noi desideriamo è che il pubblico si appassioni alla gara di quest’anno anche senza essere presente. Il nostro lavoro con A.S.O. è la dimostrazione che lavorando insieme possiano trovare soluzioni per fare grandi cose. Innovazione significa anche che i fan potranno assistere alla competizione in un modo differente, avvicinandosi sempre di più alle dinamiche della corsa, e che sempre più persone potranno godersi questa sfida in tutta sicurezza.”

Per i suoi 50.000 dipendenti, NTT Ltd. ha anche lanciato la propria Tour de France Hackfest – un concorso per il quale chiunque all’interno dell’azienda può proporre innovazioni future per la gara a sostegno della creazione del più grande stadio connesso al mondo. L’iniziativa incoraggia i dipendenti a pensare in modo differente e celebra la cultura dell’innovazione dell’azienda.

Rowan ha aggiunto: “L’approccio che stiamo adottando per il Tour de France di quest’anno rivoluzionerà il futuro della fruizione degli eventi. Stiamo utilizzando la tecnologia per portare l’esperienza degli appassionati sportivi a un altro livello. Le nuove sfide che abbiamo affrontato nella preparazione della gara di quest’anno stanno ispirando il nostro team per lo sviluppo di molte altre fantastiche idee per attirare una nuova generazione di fan esperti di digitale.”

Yann Le Moenner, Chief Executive, A.S.O ha concluso, “Negli ultimi cinque anni abbiamo costruito il Tour de France insiema a NTT Ltd. e abbiamo continuato nel nostro percorso di trasformazione digitale nonostante le circostanze di questo anno. Le persone hanno potuto constatare i benefici dello sport anche durante questa pandemia. Molti si sono allenati durante il lockdown e oggi sempre più persone ricorrono alla bicicletta per viaggiare. Possiamo quindi utilizzare la tecnologia per garantire che l’esperienza dei fan sia più entusiasmante che mai. Questi cambiamenti fanno bene al mondo. Ad esempio, se possiamo sfruttare il Tour de France come piattaforma per accelerare l’uso delle biciclette nelle città, possiamo migliorare la salute delle persone e ridurre il nostro impatto ambientale.”