É un invito ad affrontare ogni decisione futura, sia nella vita che nel lavoro, con mentalità innovativa e aperta al cambiamento, quello che oggi Comau ha rivolto alle nuove generazioni durante la cerimonia di inaugurazione del nuovo anno accademico 2020-2021 del Turin Campus della Business School ESCP.

Il tema del dibattito con cui sono stati accolti gli studenti e il nuovo anno accademico di ESCP è stato “The Choice”, ovvero la possibilità di scelta, intesa nelle sue diverse declinazioni, da quella professionale a quella personale, che permette ai giovani di diventare dei futuri leader aziendali. Quattro, inoltre, gli argomenti chiave sui cui gli speaker sono stati chiamati a dare il loro contributo: Entrepreneurship, Digital Transformation, Intercultural Management e Sustainability.

Voi giovani avete oggi la possibilità di conciliare scelte un tempo divergentiPer farlo, è importante acquisire un nuovo mindset e sviluppare sempre nuove capacità, utilizzando appieno le opportunità offerte dalla trasformazione digitale in atto. Solo così potrete differenziarvi e affermarvi. Perché conta quello che siete, non solo quello che sapete”, ha spiegato ai partecipanti, durante il suo intervento di benvenuto, Donatella Pinto, Head of HR Comau and Chief Learning Officer FCA.

Da tempo Comau collabora con ESCP per la realizzazione di percorsi formativi ad alta specializzazione, tra cui l’Executive Master in Manufacturing Automation & Digital Transformation (EMMA) avviato nel 2017 e giunto alla sua terza edizione, sviluppato con l’obiettivo di fornire a executive, manager e professionisti competenze innovative e aggiornate su Industria 4.0 e digital manufacturing.

Il tema della “scelta” quale motore di crescita personale e professionale, è stato affrontato da Donatella Pinto anche nel suo ultimo libro, “Giovani, Università e Azienda: Il nuovo perimetro formativo”, nel quale sottolinea come sia fondamentale, per il mondo della formazione ma anche per quello aziendale, mettere sempre al primo posto i giovani, veri protagonisti del futuro.