Schneider Electric organizza per il 14 e 22 ottobre prossimi due giornate chiamate “Smart Manufacturing Virtual Event”.

Si è voluto ricreare un “digital twin” degli eventi dal vivo, che risulti coinvolgente, permetta di scoprire l’offerta grazie a un Marketplace virtuale e consenta di organizzare anche momenti di incontro individuali con gli esperti dell’azienda.

“Negli ultimi tre anni abbiamo assistito a un’accelerazione, favorita da incentivi e piani dedicati all’innovazione in ambito industriale, e il mercato ha maturato una maggiore esperienza delle potenzialità del digitale; siamo in un momento cruciale per passare da una fase di sperimentazione a una fase in cui si sfrutti al 100% l’applicabilità e la concretezza della digitalizzazione nelle realtà industriali” commenta Marco Gamba, EcoStruxure for Industry Manager di Schneider Electric.

Entrambe le giornate hanno in comune la struttura – che prevede una mattinata di sessioni plenarie e workshop e un pomeriggio dedicato alla visita libera di un ampio Marketplace Virtuale e all’organizzazione di incontri dedicati con esperti di Schneider Electric.

La sessione plenaria tratta il tema della Transizione 4.0. Transizione 4.0 è il nuovo piano rivolto ad accelerare gli investimenti nel settore manifatturiero nel nostro paese. Durante questa sessione, importanti relatori esterni tra cui il Competence Center del Nord Est, SMACT, porteranno alcune ispirazioni su come fare innovazione e come gestire progetti di trasformazione digitale all’interno di un’industria italiana, dalla PMI alla grande azienda. Il Piano Transizione 4.0 infatti supera la logica di incentivazione legata solo a macchinari o impianti “4.0” e premia anche progetti di più ampio respiro legati all’innovazione tecnologica e alla sostenibilità ambientale.

  • Il 14 ottobre i temi dei workshop e degli interventi saranno focalizzati in particolare sulla digitalizzazione delle macchine industriali. Verranno mostrati esempi concreti attraverso workshop dedicati alla presentazione di tutti i benefici nel realizzare una “control room” per gestire il parco installato di un OEM, all’analisi di casi reali di applicazione di manutenzione predittiva e all’utilizzo di strumenti digitali per virtualizzare e dimensionare una linea multi-robot.
  • La giornata del 22 ottobre si focalizza sul mondo dell’industria alimentare, farmaceutica e manifatturiera. Saranno trattati argomenti che mostreranno i benefici concreti della digitalizzazione dei processi industriali, quindi l’utilizzo di software per monitorare e tracciare la produzione, le soluzioni abilitanti per la “transizione 4.0”, con particolare attenzione agli impianti con una base installata e infine la gestione del service e della manutenzione nell’era digitale.

In entrambe le giornate, saranno proposti anche due workshop che si occupano del tema chiave della cybersecurity – centrale per ogni processo di innovazione basato sul digitale – e presentano, con EcoStruxure Virtual Tour, tutte le caratteristiche della piattaforma di digitalizzazione proposta da Schneider Electric al settore industriale.

La partecipazione ai due Smart Manufacturing Virtual Event è gratuita, previa iscrizione da effettuare online sul sito web dedicato, che offre anche maggiori dettagli sui contenuti.