Bonomi Group è attiva nel settore industriale dell’idraulica, del riscaldamento e dell’Oil&Gas per la produzione di componenti per la regolazione del passaggio dei fluidi liquidi e gassosi. Si tratta di una realtà composta da aziende altamente specializzate come Rubinetterie Bresciane, Valpres, Valbia e Fra.Bo, che fanno dell’interscambio di competenze un punto di forza.

Con circa 600 dipendenti, 50 dei quali dislocati nelle sedi estere, Bonomi Group è presente oltre che in Italia, anche negli Stati Uniti, in Germania, Inghilterra, Russia, India e Cina con uffici commerciali, e dal 2012 con un sito produttivo in Brasile, per la produzione di attuatori pneumatici. Il gruppo ha chiuso il 2019 con un giro d’affari di quasi 179 milioni di euro.

L’azienda ora guarda al futuro con il cloud e sceglie SAP S/4HANA Cloud per rispondere alle esigenze di innovazione che il business e il mercato impongono.

Ricerca, sviluppo e innovazione

Negli ultimi due anni Bonomi Group ha investito oltre 21 milioni di euro in ricerca e sviluppo principalmente in tre aree: prodotti meccanici per i mercati idrotermosanitari, industriali e multiutility, macchinari e impianti robotizzati e strutture produttive automatizzate.

Nel 2014, Rubinetterie Bresciane ha completato il trasferimento delle unità produttive, amministrative, commerciali e logistiche presso il nuovo stabilimento di Gussago, oggi sede del gruppo, collocandosi su un’area di quarantamila metri quadrati coperti, che ha permesso di integrare attività esternalizzate come le spedizioni e di realizzare magazzini altamente automatizzati.

Il nuovo stabilimento è stato progettato e realizzato con l’obiettivo di migliorare ulteriormente i livelli di sicurezza lavorativi, guadagnare spazio sfruttando l’altezza, migliorare l’efficienza di una gestione FIFO del magazzino e abbattere i consumi energetici, grazie all’utilizzo delle tecnologie più avanzate in materia.

Rispondere alle sfide del mercato

“Oggi la qualità del prodotto viene data per scontata, operiamo in settori fortemente competitivi, non solo a livello nazionale ma soprattutto internazionale, con divari di prezzo veramente marginali e dove la vera differenza è sicuramente rappresentata dai servizi e dalla rapidità nell’erogarli”, ha dichiarato Mario Bonomi, direttore di stabilimento di Rubinetterie Bresciane.

“Gli investimenti che abbiamo fatto si inseriscono proprio in questo contesto: l’automatizzazione dei magazzini, i macchinari robotizzati e il passaggio al cloud su tecnologia SAP ci permettono di rispondere rapidamente alle sollecitazioni di mercato, ad esempio potendo evadere le richieste dei nostri clienti in sole 48 ore dall’ordine, e questo rappresenta un plus rispetto alla concorrenza”.

Il gruppo ha puntato con decisione su SAP affidando questo passaggio tecnologico a Clarex-Regesta, Gold partner SAP.

La scelta poi di puntare sulla tecnologia SAP in cloud per il nuovo sistema gestionale è stata indirizzata dalla precedente adozione all’interno delle aziende del gruppo di un sistema di posta elettronica in cloud che ha dato subito riscontri positivi in termini di maggiore efficienza, costanti aggiornamenti e minori costi di gestione.

“Questa valutazione è nata anche per la tipologia di aziende che caratterizzano Bonomi Group: lo consideriamo un passaggio dovuto e più futuribile per sostenere le performance delle nostre aziende. L’evolversi delle tecnologie, la crescita interna delle aziende stesse del nostro gruppo, l’internazionalizzazione e la necessità di controlli sempre più serrati da parte del management sempre più qualificato hanno spinto il nostro gruppo a dotarsi di un nuovo sistema gestionale più in linea con le nostre esigenze di innovazione”, ha evidenziato Mario Bonomi, che con Massimo Bonomi, direttore di stabilimento di Valpres, è a capo del progetto stesso.

“La scelta di puntare su SAP S/4HANA Cloud è una conseguenza del percorso di trasformazione digitale che abbiamo intrapreso a livello di gruppo e che va di pari passo con i diversi cambiamenti migliorativi nella parte infrastrutturale produttiva. Abbiamo puntato su SAP per la sua solidità, perché è una tecnologia consolidata nel settore e abbiamo potuto vederne l’efficienza su altre referenze. Volevamo essere certi di dotarci di una soluzione sicura che una volta avviata ci accompagnasse nello sviluppo e nella crescita del nostro business. Inoltre, l’affiancamento e la professionalità del partner Clarex-Regesta hanno chiuso il cerchio”.

Dei quasi 600 dipendenti di Bonomi Group, sono circa 300 le persone interessate nel passaggio al nuovo sistema gestionale di SAP.

“La nostra tecnologia in cloud garantisce un processo di aggiornamento semplice del software, rilascio di nuove funzionalità e la fruibilità di tecnologie e applicazioni avanzate sempre nuove in ambito pianificazione, automazione, intelligenza artificiale e data analytic”, ha dichiarato Adriano Ceccherini, Direttore Mercato PMI, SAP Italia e Grecia.

“Il nostro obiettivo è portare proposte innovative e tradurre la tecnologia in progetti sostenibili per i nostri clienti. La collaborazione con Bonomi Group va esattamente in questa direzione”, ha concluso Francesco Brunelli, Presidente di Clarex e Regesta.