Phoenix Contact aggiorna il servizio mGuard Secure Remote Service. L’aggiornamento della soluzione di manutenzione remota basata su cloud di Phoenix Contact offre numerosi miglioramenti di dettaglio ed alcune nuove funzionalità.

Sulla base delle esigenze del mercato e dei clienti, la versione 2.10 di mGuard Secure Remote Service (precedentemente mGuard Secure Cloud) implementa nuove funzioni.

Anche con un elevato numero di dispositivi in remoto, la migrazione ad un layout a griglia HTML5 per l’interfaccia utente della macchina e della postazione di servizio garantisce una velocità costantemente elevata per il personale dell’assistenza.

Una funzione di filtro full-text permette di trovare in modo rapido e preciso oggetti come macchine e postazioni di servizio.